Fedez risponde alle accuse per la rissa con un video (e grida al complotto)

fedez video

Fedez smentisce tutte le accuse rivoltegli oggi. Racconta di essersi beccato un pugno dopo il ferimento della ragazza e di aver chiamato la polizia per questo. “Le forze dell’ordine hanno avuto subito un atteggiamento molto reticente nei miei confronti tanto che respiro un’aria parecchio tesa, avverto un certo pregiudizio nei miei confronti”. Fedez afferma di aver filmato con il telefonino quanto successo e di poter dimostrare di non aver insultato nessuno.  Dice che la questura ha mandato un comunicato all’Ansa pieno di inesattezze e di non sorprendersi visto che il sindacato di polizia in passato lo ha chiamato invertito. E annuncia che alla denuncia per oltraggio a pubblico ufficiale ha risposto con una denuncia per abuso di potere.

Fedez risponde alle accuse con un video

Questo è quello che è avvenuto ieri. Il personaggio che tentano di cucirmi addosso da mesi è molto lontano dalla realtà,ma purtroppo è Davide contro Golia.

Posted by Fedez on Martedì 9 giugno 2015

Tags:

Autore: Maria Teresa Mura

Sono nata a Roma il 14 dicembre 1970, ho fatto il Classico tanti anni fa, poi la facoltà di Chimica a La Sapienza. Ho lavorato in diversi campi, sono stata per anni coordinatrice capo di Giornalettismo. Ora il mio progetto si chiama Superstarz

0 commenti per “Fedez risponde alle accuse per la rissa con un video (e grida al complotto)”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rubriche