Ciao, sono Emanuele Vaccarini e ti spiego come riconoscere un finto coatto a schiaffoni

Emanuele Vaccarini

Emanuele Ulfhgar Vaccarini è un omone dalla faccia buona. Fa anche il gladiatore. E quando vede un’ingiustizia prova a risolvere le cose pacificamente. Ma se non è possibile parte un pizzone che la metà basta. E poi…

Finti coatti o coatti de cartone

Posted by Emanuele Ulfhgar Vaccarini on Giovedì 11 giugno 2015

Tags:

0 commenti per “Ciao, sono Emanuele Vaccarini e ti spiego come riconoscere un finto coatto a schiaffoni”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rubriche