Milo Coretti: l’ex vincitore del Gf accusato di frode assicurativa

Avrebbe cercato di ottenere dalla sua compagnia assicurativa un risarcimento gonfiato

milo coretti

Milo Coretti avrebbe cercato di imbrogliare la sua compagnia assicurativa per 21mila euro. È quanto spiega oggi Repubblica Roma che racconta che l’ex vincitore del Grande Fratello è perciò indagato per frode assicurativa:

Coretti, nel 2008, ha subito il furto della sua automobile, un’Audi A5. Vettura per il quale l’uomo, 37 anni, ha reclamato legittimamente il risarcimento da parte della sua assicurazione. Il fatto è che la documentazione che l’uomo ha spedito all’Allianz non corrispondeva al reale valore della sua auto, ci sarebbe stato uno “scarto” di 21mila euro.

Coretti avrebbe cercato dunque con una fattura falsa di ottenere un risarcimento gonfiato:

Coretti avrebbe «inviato una fattura falsa all’Allianz relativa all’Audi A5 dal quale si evinceva un valore di acquisto di 65mila euro, diverso dall’originario che era di 46.900». La sentenza, il giudice è Alessandra Cuppone, è fissata per il prossimo 13 novembre.

Tags:

0 commenti per “Milo Coretti: l’ex vincitore del Gf accusato di frode assicurativa”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rubriche