Anastasia Lechtchenko: la ragazzina che uccide madre e sorella e butta via il loro cuore

E in un video spiega di averlo fatto perché erano “streghe”

Anastasia Lechtchenko

La Stampa racconta la storia di Anastasia Lechtchenko, la ragazza figlia di acrobati russi del circo di Tijuana che ha ucciso madre e sorella in Messico:

«Ho strangolato mia madre e la mia sorellina con una corda e ho tagliato loro braccia e gambe». Il duplice omicidio che la 19enne Anastasia Lechtchenko ha confessato in un video girato sul ciglio di una strada e con una torcia puntata in faccia, ha sconvolto il Messico.

Anastasia ha prima confessato raccontando di aver ucciso per difendersi dalla madre e dalla sorella perché “erano streghe”, poi ha ritrattato spiegando che la confessione è stata estorta dopo essere stata minacciata, torturata e abusata sessualmente dalla polizia. Il video era stato girato subito dopo il suo primo arresto in data 11 giugno. “Ho commesso i due omicidi perché erano streghe e mi facevano male, è stato per legittima difesa.”. La diciannovenne ha anche spiegato durante un interrogatorio che la sorella Valeria Lechtchenko di 12 anni, disabile per una paralisi, è stata usata dalla madre per la stregoneria. La Lechtchenko ha dichiarato che il doppio omicidio è stato commesso quattro giorni prima del suo arresto, il 7 giugno, che ha nascosto i corpi in sacchi della spazzatura, senza mai parlare o farsi aiutare da nessuno. Nonostante abbia ritrattato però

Il pm non le crede e chiederà per lei una condanna a 80 anni. Oltre allo stretto legame di parentela, l’accusa considera un’aggravante l’accanimento che ha dimostrato verso le sue vittime, privandole di occhi e cuore con un grosso coltello da cucina e sbarazzandosene in alcuni sacchi dell’immondizia.

Ancora non è chiaro chi abbia girato il video ma il racconto è confermato da un’amica di Anastasia Lechtchenko che ha dichiarato che l’amica ha confessato il delitto anche a lei.

Il video della confessione di Anastasia Lechtchenko

Tags:

0 commenti per “Anastasia Lechtchenko: la ragazzina che uccide madre e sorella e butta via il loro cuore”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rubriche