Dj Aniceto, lo stupro di Roma e le ragazzine che “bevono e si vestono come ventenni”

Lo hanno massacrato

dj aniceto sutpro di roma giuseppe franco

Dj Aniceto, certamente non noto per le sue posizioni progressiste, entra a gamba tesa sul dibattito dello stupro a Roma Prati di una quindicenne per opera di un militare della Marina, Giuseppe Franco, di 31 anni. Al di là del fatto che non sia un immigrato, e quindi niente ruspe per lui, si sta parlando moltissimo di una sparuta minoranza di persone che hanno dato addosso alla ragazzina colpevole di essere stata in giro a mezzanotte e di essere vestita in modo non consono per evitare una violenza sessuale. Anche Aniceto dice la sua, e sarebbe stato meglio se si fosse stato zitto:

ovviamente è stato massacrato:

È intervenuto persino Gesù Cristo:

Tags:

Autore: Maria Teresa Mura

Sono nata a Roma il 14 dicembre 1970, ho fatto il Classico tanti anni fa, poi la facoltà di Chimica a La Sapienza. Ho lavorato in diversi campi, sono stata per anni coordinatrice capo di Giornalettismo. Ora il mio progetto si chiama Superstarz

0 commenti per “Dj Aniceto, lo stupro di Roma e le ragazzine che “bevono e si vestono come ventenni””

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rubriche