#SunburnArt: la moda oscena di tatuarsi la pelle con la scottatura

SunburnArt

Le antiestetiche linee bianche lasciate dal costume dopo ore sotto al sole sono il classico problema di chi desidera sfoggiare un’abbronzatura perfetta o indossare abiti scollati. Non lo sono, però, per chi ha deciso di seguire la moda del momento. Molti utenti su Twitter stanno postando foto di disegni effettuati con la crema solare (o in qualche altro modo) sulla propria pelle, con lo scopo di prenderci il sole sopra facendo in modo che una volta rimosso il “disegno” rimanga un tattoo naturale. Le foto sono accompagnate dall’hashtag #SunburnArt, ma non sono molto artistiche a dire il vero…e nemmeno intelligenti o senza effetti collaterali. Non solo questi tattoo sembrano dolorosi solo a guardare le foto pubblicate da Cosmopolitan, ma gli effetti dannosi rimarranno, purtroppo, molto a lungo anche quando questa moda sarà passata.

SuperstarzGallery clicca per ingrandire le immagini

“Usare il sole per creare queste “opere d’arte” è ridicolo”, dice Tina Alster, direttrice all’Institute od Dermatologic Laser Surgery. “Ci sono persone che vengono nel mio studio per i problemi causati dall’esposizione al sole e queste persone continueranno a presentarsi per i prossimi 20 anni. Il problema è proprio che il danno non è visibile immediatamente, ma la pelle ne risente comunque, è come una banca che conserva tutti i danni provocati dal sole durante gli anni”.

#Sunburnart (4)

La dottoressa propone poi metodi alternativi se proprio si vuole aderire a questa moda insensata: “usa uno spray abbronzante ed ottieni questo “tattoo” al contrario, se proprio ci tieni.” La dottoressa Alster suggerisce inoltre di mangiare sano per combattere una scottatura. “Mangiare cibo sano come le verdure a foglia e cibi ricchi di antiossidanti può aiutare a diminuire l’infiammazione, ma la cosa migliore sarebbe semplicemente non esporsi al sole o farlo con la crema solare.”

#Sunburnart (3)
E la crema solare andrebbe indossata ovunque, a meno che non preferiate seguire la moda e cedere alla #SunburnArt e causarvi danni che forse non sono riparabili. Meglio un tatuaggio vero, che una malattia della pelle.

Autore: Noemi Usai

Sono nata a Roma ho 21 anni e studio canto. E collaboro a Superstarz!

0 commenti per “#SunburnArt: la moda oscena di tatuarsi la pelle con la scottatura”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rubriche