Antonio Razzi e “il gusto del sesso senza preservativo”

Il senatore di FI invita i giovani a provare

antonio razzi francesca cipriani

Antonio Razzi batte Crozza otto milioni a zero. Parlando di sesso e di preservativi a La Zanzara:

”Preservativo? Mai usato in vita mia. Sono sempre andato al naturale, che ci devo fare? Non mi sono mai beccato una malattia, e con tutte le donne che ho avuto prima del matrimonio ho avuto fortuna”. Così il senatore di Forza Italia Antonio Razzi a La Zanzara su Radio 24. ”Ho avuto fortuna – dice Razzi – era pericoloso ma quelle con cui sono andato erano tutte belle pulite, stirate e cucite. E non ho mai usato nemmeno il viagra”.

Il senatore se la rischia molto invitando i ragazzi a fare sesso non protetto. Come se la propagazione di malattie sessuali potesse avvenire solamente con una prostituta, che evidentemente secondo lui non è abbastanza pulita, stirata e cucita come le ragazze che incontrava da giovane:

”Fare l’amore senza preservativo – prosegue – è tutto un altro gusto, ai giovani dico che se vuoi assaporare il vero gusto lo devi fare al naturale. Non bisogna usare il preservativo, altrimenti usi la gomma, tanto vale che pigli una ruota della macchina e lo fai con quella. Certo, con la donna di strada è pericoloso, devi usare il preservativo”. ”Questa estate – spiega Razzi – andrò a Ibiza, mi ha invitato una grande discoteca per cantare e ballare una versione della mia canzone ‘Famme cantà’. Tornerò a fare il giovanotto fino alle cinque del mattino, di solito vado a letto alle undici”. ”Sto preparando una versione più giovanile della canzone, e poi mia moglie è spagnola, a Ibiza mi sentirò a casa perché parlo bene la lingua”, conclude il senatore azzurro.

Tags:

0 commenti per “Antonio Razzi e “il gusto del sesso senza preservativo””

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rubriche