Lo schifoso bodyshaming contro Aurora Ramazzotti che “ha il lato B più brutto della madre”

Come si permette di indossare un costume del genere con quel sedere????

aurora ramazzotti lato b 8

Aurora Ramazzotti ha da poco compiuto 18 anni. Non ha ancora rivelato talenti particolari che giustifichino la sua presenza sulle pagine di tutti i giornali di gossip. Magari lei non ci vorrebbe neanche stare, non lo sappiamo. O magari sì. L’unico motivo per cui compare su Chi, su Oggi o su Novella 2000 è il destino. Il suo destino. Quello di essere nata figlia di Eros Ramazzotti e Michelle Hunziker. Ovviamente a caval donato non si guarda in bocca, ovvero la sua nascita le ha sicuramente portato anche numerosi vantaggi, ma di certo per una ragazzina di 18 anni deve essere terrificante essere giudicata per il suo sedere. Quale adolescente non ha provato vergogna per il proprio corpo? E quale teenager si nasconderebbe sotto sei palmi di terra pur di non essere additata come quella che “ha la cellulite a 18 anni”? Se qualcuno avesse detto pubblicamente che il culo di vostra madre è più bello del vostro durante la vostra prima giovinezza come ci sareste rimaste? Diverse testate oggi hanno pubblicato le foto di Aurora e Michelle al mare, concentrandosi sul particolare del lato B:

aurora ramazzotti lato b

Una sfida praticamente. Ecco come è stata commentata:

aurora ramazzotti lato b 1

aurora ramazzotti lato b 2

aurora ramazzotti lato b 5

 

Insomma la povera Aurora non si deve permettere di indossare una mutandina di costume “brasiliana” come se ne vedono ovunque in giro. “Deve correre” per assomigliare alla madre (ma qualcuno le ha chiesto se è quello che desidera?), ha “le chiappe flaccide”. Ci manca solo la lapidazione e il quadro è completo. Aurora è una ragazzina in forma, non ha un filo di grasso e nonostante questo viene additata come un esempio di “sciatteria fisica”. Per fortuna qualcuno risponde:

 

aurora ramazzotti lato b 3

 

aurora ramazzotti lato b 4

 

Ecco il punto è proprio questo. In spiaggia ci si può mettere ognuna come gli va? O si deve fare l’esame di figaggine prima di indossare il bikini preferito? Una ragazzina qualunque trattata in questo modo sarebbe stata definita “vittima di bullismo”. Ci si lamenta poi se le adolescenti corrono a rifarsi naso e tette appena possono, o se soffrono di disturbi alimentari? Ragazze dovete assomigliare tutti a Emily Ratacomesidice, o non valete niente!!!

 

 

Tags:

Autore: Maria Teresa Mura

Sono nata a Roma il 14 dicembre 1970, ho fatto il Classico tanti anni fa, poi la facoltà di Chimica a La Sapienza. Ho lavorato in diversi campi, sono stata per anni coordinatrice capo di Giornalettismo. Ora il mio progetto si chiama Superstarz

0 commenti per “Lo schifoso bodyshaming contro Aurora Ramazzotti che “ha il lato B più brutto della madre””

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rubriche