Ambera Saliji: “Amerò sempre Igli anche se ha sgozzato Ismaele”

Le parole della fidanzata di Igli Meta, il ragazzo che ha ucciso Ismaele Lulli

Ambera Saliji ismaele lulli

Ambera Saliji, Ambra, la fidanzata di Igli Meta, il ragazzo che ha ucciso sgozzandolo Ismaele Lulli viene intervistata dal Corriere della Sera:

«Sono stanca di dovermi nascondere. Se può, faccia saper al mio Igli che lo aspetterò tutta la vita è che lo amerò sempre». Ambera Saliji lo urla a tutta voce dal balcone di una palazzina a tre piani.

Ambera racconta cosa è successo e cosa ha provato in questi giorni, e accusa il paese di razzismo:

«Cosa provo per la vittima e per la sua famiglia? Cosa vuole che le risponda: condoglianze. Stop, altro non ho da dire dopo tutte le cose che ho sentito in questi giorni. Igli ha commesso un delitto. Mi ha telefonato subito per avvisarmi. Non riuscivo a crederci, non è una cosa da lui. Ecco quello che ho pensato» .Avrà pensato al dolore della mamma di Ismaele? «Ho sentito tanto di quel razzismo, da parte di tutto il paese. Ho letto di gente che diceva “a quelli ci pensiamo noi”, inteso come albanesi e stranieri. Hanno distrutto persino l’auto dei carabinieri che portava Igli in prigione,volevano linciarlo»

E ribadisce il suo amore per Igli, nonostante tutto:

«Sì, l’ha sgozzato, e non lo giustifico, ma non voleva farlo. Mi rendo conto che non è facile capire. Mi si darà della pazza, insensibile, una che vuol comprendere un assassino. Intanto lo amo, è il mio uomo. E poi lo conosco da quattro anni e mezzo, da quando ci siamo fidanzati. È un ragazzo dolce, so bene di che pasta è fatto, conosco il suo cuore. Non è violento». Gridiamo ancora. Con più forza: ha sgozzato con due fendenti un ragazzo indifeso e legato. «Era solo accecato dalla gelosia. Certo che non doveva farlo» ribatte subito lei, senza incertezze.

Tags:

0 commenti per “Ambera Saliji: “Amerò sempre Igli anche se ha sgozzato Ismaele””

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rubriche