Tiona Rodriguez: la madre teenager che porta in una busta della spesa il figlio morto per liberarsi del corpo

Succede a Brooklyn

tiona rodriguez

Una madre teenager è stata beccata mentre trasportava sua figlio neonato morto in una busta da shopping, mentre faceva un giro da Victoria’s Secret. Tiona Rodriguez, di soli 18 anni, era stata fermata perché sospettata di aver rubato un paio di jeans da 44 dollari, e mentre cercavano nella busta, la sicurezza ha fatto l’atroce scoperta.

tiona rodriguez 1

La giovane mamma di Brooklyn, come racconta il Mirror, è rimasta incinta nel 2013, ma aveva paura che sarebbe finita in grossi guai con la sua famiglia se fosse stata scoperta. Tiona Rodriguez aveva pianificato di uccidere la figlia settimane prima che nascesse. Quando è entrata in travaglio, ha partorito in una casa di un amico, in una vasca da bagno, strappando il cordone ombelicale con le mani.”Il bambino non è morto di cause naturali, è stato ucciso in quel bagno” ha detto Rachel Ferrari, che ha lavorato su questo caso. Rodriguez è stata accusata di aver messo il corpo del bambino morto dentro una borsa da shopping per cercare di liberarsene. “Potrebbe aver ucciso il bambino, potrebbe essere morto per cause naturali, sicuramente lei ha mandato un messaggio al fidanzato per dirgli che era morto”.
ted.

Autore: Noemi Usai

Sono nata a Roma ho 21 anni e studio canto. E collaboro a Superstarz!

0 commenti per “Tiona Rodriguez: la madre teenager che porta in una busta della spesa il figlio morto per liberarsi del corpo”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rubriche