“Mi posso provare un completo per il mio matrimonio?” E il ladro scappa vestito VIDEO

E il commerciante lo insegue

ladro vestito matrimonio

Il Tirreno pubblica un video divertentissimo. Un ladro si prova un abito in una boutique e scappa con il padrone del negozio che lo insegue:

“Vorrei provare un completo per il mio matrimonio…”. Comincia così, con il ladro che finge di essere un normale cliente, un furto abbastanza singolare avvenuto, lunedì 3 agosto, nella boutique “Magnani sposa” a #SanMiniato Basso. Il finto cliente racconta la storia delle sue nozze, previste per il 15 di agosto in Marocco, stando alle parole del ladro. Vinta la diffidenza iniziale, il proprietario si mostra accogliente e lascia che il giovane provi un elegante abito, un completo nero, la camicia bianca e pure le scarpe. Al momento di pagare l’abito il finto cliente si dà alla fuga. Viene inseguito dal commerciante ma alla fine sale sulla sua auto e sparisce. “Prima di dileguarsi mi ha pure salutato”, racconta il commerciante che ha presentato una denuncia ai carabinieri

"Vorrei provare un completo per il mio matrimonio…". Comincia così, con il ladro che finge di essere un normale cliente, un furto abbastanza singolare avvenuto, lunedì 3 agosto, nella boutique "Magnani sposa" a #SanMiniato Basso. Il finto cliente racconta la storia delle sue nozze, previste per il 15 di agosto in Marocco, stando alle parole del ladro. Vinta la diffidenza iniziale, il proprietario si mostra accogliente e lascia che il giovane provi un elegante abito, un completo nero, la camicia bianca e pure le scarpe. Al momento di pagare l'abito il finto cliente si dà alla fuga. Viene inseguito dal commerciante ma alla fine sale sulla sua auto e sparisce. "Prima di dileguarsi mi ha pure salutato", racconta il commerciante che ha presentato una denuncia ai carabinieri

Un video pubblicato da Il Tirreno (@iltirreno) in data:

0 commenti per ““Mi posso provare un completo per il mio matrimonio?” E il ladro scappa vestito VIDEO”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rubriche