“Ho il cancro perché ho fatto troppo sesso orale”

Lo spiega il cantante degli Iron Maiden. Nessuna paura, con la giusta dose di prevenzione si può evitare: enjoy cunnilingus responsibly

bruce dickinson sesso orale cancro

Se è vero che inglesi ed americani non amano molto leccarla Bruce Dickinson, il cantante degli Iron Maiden, deve essere uno che si è dato un gran da fare per soddisfare la popolazione femminile. Ma per essere stato così generoso nei confronti del gentil sesso Dickinson ha dovuto pagare un prezzo altissimo. Secondo quanto riportato dal Mirorr infatti il cantante degli Iron è convinto che il cancro alla lingua che ha appena sconfitto è stato causato proprio dall’eccesso di sesso orale.

eat pussy gif clerks 2

BRUCE DICKINSON COME MICHAEL DOUGLAS – Bruce non è la prima star a venire allo scoperto e a dichiarare che “troppo sesso orale provoca il cancro”, il caso più famoso è quello di Michael Douglas, sul quale si è in effetti molto scherzato in passato. Ovviamente non è il sesso orale di per sé (tanto o poco che sia) ad essere la presunta causa dei due tumori di Dickinson (uno alla lingua e uno ad un linfonodo sul collo). Ecco cosa ha detto davvero Dickinson:

It’s a virus. HPV — human papilloma virus. They all are. I’m almost willing to bet, anytime you hear about somebody who gets tonsil cancer, throat cancer, lung cancer, whatever it is, if they’re not heavy smokers and they’re not massive, heavy drinkers, it’s almost inevitably… There’s a five hundred percent increase in this type of cancer in men over forty — five hundred percent increase. It’s massive. It’s the same virus that causes cervical cancer. The diagnosis is the same. It’s the same words they use. And the issue is that in guys, typically, it only presents as a lump in the side of your neck. It’s probably already beavering away inside your tongue, and you don’t even know. And the secondary one that pops up is the one that’s right next door — in your lymph node. And that’s the one that [where you go], ‘Hey, what’s this lump in my neck?

Il presunto colpevole potrebbe essere una varietà del virus del papipilloma umano (HPV) ma in realtà le cause dei tumori orofaringei sono numerose: tra le più comuni il fumo e l’abuso di alcolici. E Dickinson è noto per i suoi eccessi in passato nel consumo di vodka (e da oggi anche per essere un “abile linguista”). Ad ogni modo è vero che ci sono due particolari tipi di HPV (ne esistono diverse varianti) responsabili del cancro all’utero, sono l’HPV 16 e 18. Di questi l’HPV 16 è quello responsabile della maggior parte dei casi di tumore nel tratto orofaringeo soprattutto se in combinazione con altre concause come il fumo, il consumo di alcool e una cattiva igiene orale. Il messaggio che Dickinson ha voluto lanciare a tutti gli uomini sopra i quarant’anni (è la categoria più a rischio) non è quello di non fare sesso orale, ma di stare più attenti e farsi controllare regolarmente perché la diagnosi precoce è uno degli strumenti più efficaci nella lotta contro il cancro. Insomma, al solito prevenire è meglio che curare.

0 commenti per ““Ho il cancro perché ho fatto troppo sesso orale””

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rubriche