L’ultima pagina del diario di Yara Gambirasio

L’agenda di scuola, custodita dai genitori della tredicenne uccisa, sarà esaminata per una settimana dai legali di Bossetti

diario yara gambirasio 4

Il Corriere della Sera pubblica alcuni pagine del diario di Yara Gambirasio, la tredicenne di Brembate Sopra uccisa il 26 novembre 2010. Gli avvocati di Massimo Bossetti hanno chiesto di leggerlo integralmente per poter trovare elementi finora sfuggiti alle indagini (l’agenda di scuola è stata analizzata dai carabinieri del Ros e del Racis con un’esperta psicologa nel dicembre 2010, quando ancora nessuno sapeva che Yara fosse morta), e la Corte D’Assise ha disposto che i genitori di Yara lo portino in procura, dove le parti hanno una settimana di tempo per consultarlo:

L’agenda di scuola della ginnasta è lo specchio della normalità dei 13 anni più da bambina che da piccola donna. Tra numerosi «Tvb Yogon», il suo nomignolo, sulle pagine di settembre ancora libere dai compiti c’è spazio solo per i «4ever» delle coetanee che le giurano eterna amicizia. Il massimo della malizia è l’invito a casa per un gelato. All’amica piace al cioccolato e Yara sceglie i suoi gusti preferiti tra 12 barrando le caselline disegnate a mano seguendo i quadretti della pagina: yogurt, puffo e limone.Poi, gli spazi concessi ai momenti più leggeri dei primi giorni di scuola cedono il posto ai capitoli di storia e di geografia da studiare, o agli esercizi di tedesco e grammatica. Yara li scrive spesso in prima persona,come a volersi raccomandare di non dimenticarsi nulla: «Faccio prima mate, preparo la cartella,vado in biblioteca, poi tedesco.Non devo vedere la tv». Nella Terza C della scuola media paritaria «Maria Regina» di via Broseta,a Bergamo, si chiedevano anche momenti di riflessione. Come per lunedì 27 settembre:«Religione: in 2 minuti sto con gli occhi chiusi e silenziosamente sento che cosa sento fuori e dentro di me». E per il 2 dicembre: «Faccio la mia vita sulla linea del tempo». Yara non c’era già più. Le annotazioni si fermano al 5 dicembre. Poi le pagine sono bianche. Il vuoto.

Il giorno prima della sua scomparsa Yara scriveva:

«Trovo almeno otto cose che cambieranno la nostra vita nel corso del tempo».

diario yara gambirasio

 

Le pagine del diario di Yara Gambirasio

 

SuperstarzGallery clicca per ingrandire le immagini

Tags:

0 commenti per “L’ultima pagina del diario di Yara Gambirasio”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rubriche