Renato Zero si inc…a per la multa e chiama la tivù!

E i vigili rispondono….

renato zero

Renato Zero non ha preso molto bene la multa che gli è stata fatta a Roma per la sua macchina parcheggiata nel centro storico. Gli agenti intorno alle 15.30 hanno sanzionato e bloccato la macchina del cantante perché parcheggiata in zona ztl, in via del Governo Vecchio. Renato Zero non è stato molto felice di questa notizia e ha chiamato una troupe televisiva creando una polemica sul posto.

renato zero ganasce multa

I Vigili hanno risposto così:

«Oggi alle ore 15.30 in via del Governo Vecchio, fronte civico 5, agenti motociclisti della Polizia di Roma Capitale hanno sanzionato una Jeep intestata ad una società – ha scritto la Municipale -. Il mezzo, in uso a Renato Fiacchini, in arte Renato Zero, era parcheggiato in zona a traffico limitato ZTL, quindi i vigili hanno regolarmente sanzionato e bloccato il mezzo mediante ganasce. Il cantante, in evidente polemica con gli operatori, ha chiamato sul posto una troupe televisiva ed un noto fotoreporter. Con questo comunicato la Polizia Locale intende rassicurare tutti sulla correttezza dell’operato degli agenti ed affermare che, nelle medesime condizioni, opererà in futuro in identica maniera».

Anche l’assessore ai Trasporti e Mobilità di Roma Stefano Esposito ha riportato la notizia su Twitter:

Con questo comunicato la polizia locale intende rassicurare tutti sulla correttezza dell’operato degli agenti ed affermare che, nelle medesime condizioni, opererà in futuro in identica maniera.

Tags:

Autore: Noemi Usai

Sono nata a Roma ho 21 anni e studio canto. E collaboro a Superstarz!

0 commenti per “Renato Zero si inc…a per la multa e chiama la tivù!”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rubriche