Davvero hanno riattaccato la testa di un neonato?

No, niente teste mozzate e nessuna operazione alla Frankenstein ma un vero miracolo della chirurgia moderna

jackson taylor intervento chirurgico copertina

È un miracolo, gridano ogni dove sul Web, un chirurgo è riuscito a salvare la vita di un bambino di sedici mesi riattaccandogli la testa che era stata decapitata in seguito ad un incidente stradale. Il piccolo paziente le cui foto stanno facendo il giro del mondo si chiama Jackson Taylor, l’eroe, l’uomo che secondi i reportage più entusiastici gli avrebbe riattaccato la testa è il Dr. Geoff Askin.

Jackson Taylor dopo l'intervento chirurgico che gli ha salvato la vita

Jackson Taylor dopo l’intervento chirurgico che gli ha salvato la vita

UN INTERVENTO INCREDIBILE – Se fosse vero sarebbe un miracolo della chirurgia. Ma non è così, o meglio, non è andata davvero così perché la testa del povero Jackson non è stata tagliata di netto come lasciano intendere certi titoli di giornale. L’incidente stradale gli ha invece causato una seria lesione alla colonna vertebrale con la rottura delle prime due vertebre. Insomma Jackson era davvero in pericolo di vita e l’intervento chirurgico di sei ore al quale è stato sottoposto è sicuramente un’operazione incredibile. Se il dottor Askin non fosse intervenuto nella migliore delle ipotesi Jackson sarebbe rimasto completamente paralizzato e non avrebbe nemmeno potuto respirare autonomamente. Un eventualità scongiurata dall’intervento chirurgico miracoloso. Ma il team di Askin, prelevando un frammento osseo da una costola è riuscito a riparare la lesione e a “riattaccare” le due vertebre. Ora Jackson dovrà portare un tutore (quello in foto) per alcuni mesi fino a quando il processo di guarigione sarà ultimato. I medici sono fiduciosi e fra un paio di mesi contano di poter rimuovere l’intelaiatura e constatare la perfetta riuscita dell’intervento. Insomma, siamo ancora molto distanti dal trapianto di testa, ed ad ogni modo non è questo il caso.

Jackson in ospedale

Jackson in ospedale fonte: Daily Star/7news

Un commento per “Davvero hanno riattaccato la testa di un neonato?”

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Rubriche