Federica Cacciola: ecco chi è Martina Dell’Ombra

La sua vera identità

martina dell'ombra

Vanity Fair ci spiega chi è davvero Martina Dell’Ombra, il personaggio del web da molti scambiato per una ragazza pariolina, stupida e vanesia, ma che ormai i più smaliziati hanno capito essere un troll. Il suo vero nome è Federica Cacciola:

Il troll più efficace dell’ultimo anno viene dalla Sicilia e dal mondo del teatro. Si chiama Federica Cacciola, come Vanity Fair.it ha scoperto, ma il nome con cui è conosciuta è tutto un programma: Martina Dell’Ombra de Broggi de Sassi, pariolina svampita e «tuttologa» che dispensa le sue opinioni in brevi video postati su YouTube e Facebook.

Da buona figlia della Sicilia pirandelliana dove uno è nessuno e centomila, Federica Cacciola è, e non fa, Martina Dell’Ombra, e viceversa. Stando a una biografia ancora online, Federica non è nata nel quartiere bene dei Parioli di Roma 23 anni fa, ma a Taormina (Messina) 28 anni or sono. Non è cresciuta in compagnia dei domestici e della baby sitter, ma di quella degli insegnanti di pianoforte e canto. Non ha studiato Public relations all’Università telematica Unitelma Sapienza, ma Linguaggi dei media alla Cattolica di Milano. E non ha passato gli ultimi anni tra un aperitivo e una sessione di shopping, ma nei teatri italiani.

E si scopre che Federica Cacciola è una che “j’ammolla”:

L’attrice siciliana ha iniziato a recitare già a 15 anni. A Messina ha conosciuto i classici e messo in scena Medea. A Milano, durante l’università, ha studiato recitazione e sceneggiatura con Gabriele Vacis, ex professore della Paolo Grassi. Dopo una parentesi in America, dove ha frequentato la New York Film Academy, ha fondato assieme a quattro amici la compagnia teatrale LATobliquo. Dal 2010 in poi Federica si nutre di teatro. Recita negli action dinner, gli spettacoli con delitto che si svolgono all’interno di una cena in un ristorante; recita nello spettacolo da lei scritto, «L’altra metà»; e recita in alcuni cortometraggi per il web. In uno, dal titolo Choose Life, critica con le armi dell’ironia i meccanismi della pubblicità televisiva, qui messi al servizio di una semplice lattina di Coca cola.

E ora che sapete chi è davvero riguardate con un altro spirito alcune delle sue esternazioni più simpatiche, come questa:

“Ciao a tutti! Non potevo rimanere in silenzio davanti alla oltraggiosa situazione della stazione Termini di Roma a causa degli immigranti! Facciamo qualcosa e diffondiamo il messaggio!!!” È questa la descrizione che ha scritto sotto il video Martina Dell’Ombra, che ironicamente parla del problema degli immigrati. “Sono stati messi nel box di Victoria’s Secret alla stazione Termini…Faccio un appello per farli spostare almeno in uno stand di Intimissimi”.

Ciao a tutti! Non potevo rimanere in silenzio davanti alla oltraggiosa situazione della stazione Termini di Roma a causa degli immigranti! Facciamo qualcosa e diffondiamo il messaggio!!!

Posted by Martina Dell’Ombra on Lunedì 15 giugno 2015

o questa:

Qualche giorno fa Martina Dell’Ombra ha deciso di esprimere la sua opinione sulla faccenda delle droghe, che dopo la morte del ragazzo al Cocoricò ha fatto molto discutere. Ovviamente stiamo parlando di Martina Dell’Ombra e del suo modo di vedere le cose che tutti conosciamo e quindi ironicamente ha detto che la cocaina non faceva male e che il modo giusto per eliminare le “droghe poracce” era abolire piercing e tatuaggi.

Ciao a tutti!! Come vi avevo promesso anche in vacanza continuo a essere presente con il mio impegno sociale! Questa è…

Posted by Martina Dell’Ombra on Martedì 11 agosto 2015

Martina Dell’Ombra è palesemente un troll di internet, ma c’è ancora chi casca nella sua trappola e tra questi c’è anche il romano opinionista del web più famoso del momento: Damiano Er Faina. In questo video si è scagliato pesantemente contro Martina, insultandola sul suo aspetto fisico e consigliandogli anche di fare un TSO “trattamento sanitario obbligatorio”.

“T.S.O. Per Martina Dell’ombra” ✋

Posted by Damiano “Er Faina” on Mercoledì 12 agosto 2015

Martina Dell’Ombra non sta di certo zitta di fronte a questi insulti, e decide di replicare in un video, ovviamente. Ma invece di consigliare una TSO a Damiano, gli consiglia un T.S.B. “tanti super bacini” per addolcirsi!

Ciao a tutti!!! Questa è la mia seconda e (spero) ultima risposta a Damiano “Er Faina” … Lui mi augura un TSO… Io gli mando un T.S.B. Continuate a sostenermi!! Kissiniii

Posted by Martina Dell’Ombra on Sabato 15 agosto 2015

Tags:

0 commenti per “Federica Cacciola: ecco chi è Martina Dell’Ombra”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rubriche