Le tette prima e dopo la cura “vampira” del sangue

sangue

Vi ricordate dell’inquietante lifting facciale vampiresco di Kim Kardashian? Il sangue veniva tolto dal braccio e centrifugato per separare il PRP e reinserirlo nel corpo tramite la faccia e apparire esattamente come la vittima di un film horror. Tutto ciò stimola il collagene e fa rivivere la tua pelle, o almeno così dicono.

sangue (4)

Il dermatologo cosmetico Charles Runels che ha inventato il lifting facciale vampiresco, ha recentemente usato il PRP per creare un “lifting” per il seno. Disegnando e reinserendo il sangue nel seno, si può aumentare la taglia, farlo sembrare più tondo, mettere a posto i capezzoli non evidenti, cancellare le smagliature e aumentare la sensibilità del seno e dei capezzoli.

SuperstarzGallery clicca per ingrandire le immagini

Come scrive Cosmopolitan, il trattamento costa circa 1800 dollari ed è un sostituto degli impianti classici, di certo non cambia la taglia in una notte, ma ridimensiona completamente il seno. Rende anche i capezzoli più rosei e sensibili. Tutta la procedura dura circa 15 minuti e il dolore è pari a quello di donare il sangue. I veri risultati si vedono in circa due mesi (ma la differenza si inizia a notare già dopo due giorni).

0 commenti per “Le tette prima e dopo la cura “vampira” del sangue”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rubriche