La vera storia del calciatore con due prostitute preso a bastonate dalla moglie

Cosa è successo davvero?

armero

Ormai tutti avrete letto da qualche parte la storia di Armero, il calciatore preso a bastonate da moglie e suocero percHé “beccato” con due prostitute. Ecco ad esempio come Libero riportava la gustosa notiziola:

Una notte da dimenticare quella che ha passato il giocatore colombiano Paolo Armero. Il calciatore colombiano, ex Milan e attualmente in prestito dall’Udinese alla squadra brasiliana del Flamengo, è stato picchiato violentemente dalla moglie e dal suocero. Secondo quanto riporta il Diario de Sao Paulo, il terzino è stato scoperto dalla moglie Maria con due prostitute nella propria abitazione mentre rientrava in compagnia dei due figli e del padre.Presi a bastonate – Nel momento in cui la donna lo ha sorpreso nel letto con le due prostitute, sconvolta dell’infedeltà del marito, si è avventata sul trio. Con un bastone sia Maria e sia il padre li hanno pestati davanti ai bambini. I vicini, allarmati dalle urla, hanno dovuto chiamare le forze dell’ordine che sono prontamente intervenuti per sedare la rissa nel quartiere residenziale di Barra di Tijuca a Rio di Janeiro

Cosa c’è di vero? Lo spiegano Armero e la moglie, sorridenti, su Instagram in un video in cui smentiscono tutto:

Mi esposa sabe que soy su Arrosito con coco.. así que por favor con mentiras no no inventen@mariajobra27

Un video pubblicato da Pablo Estifer (@pabloestifer) in data:

Solo bugie. Pablo Armero e la moglie Maria Elena smentiscono quanto pubblicato nei giorni scorsi dal quotidiano brasiliano “O Dia“. Il giornale raccontava che a fine settembre l’esterno colombiano, arrivato al Flamengo a inizio anno dal Milan, se la stava spassando nella sua casa di Rio in compagnia di due prostitute quando la moglie, tornata assieme ai figli e al suocero di Armero, lo ha colto in flagrante e ha cominciato a picchiarlo con un bastone. I vicini hanno chiamato la polizia ma la coppia ha preferito non sporgere alcuna denuncia. La notizia e’ poi arrivata negli uffici del Flamengo, col club carioca pronto a valutare l’eventuale rescissione del contratto. “Qui c’e’ solo allegria, cosi’ non vi inventate nulla – e’ stata la risposta di Armero attraverso un video pubblicato sulla sua pagina Instagram – Pace e amore, non dite bugie, qui va tutto bene”. Anche la moglie ha voluto smentire: “ci sono persone malintenzionate per che soldi vogliono danneggiare l’immagine di una famiglia ma grazie a Dio ogni giorno godiamo del nostro amore e della nostra felicita’. Io e Pablo, il mio amore, siamo uniti, non credete alle persone che vogliono essere protagoniste a scapito nostro, sono tutte bugie”.

Tags:

0 commenti per “La vera storia del calciatore con due prostitute preso a bastonate dalla moglie”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rubriche