Le Iene hanno picchiato Marquez o Marquez ha picchiato le Iene?

Stefano Corti e Alessandro Onnis vanno a casa del pilota spagnolo con la “coppa di minchia”, a forma di organo genitale maschile, e si ritrovano in ospedale. Ma cosa è successo davvero?

coppa di minchia stefano corti alessandro onnis picchiati marquez le iene

Le Iene hanno picchiato Marquez o Marquez ha picchiato le Iene? Due versioni completamente contrastanti raccontano la storia di Stefano Corti e Alessandro Onnis (gli stessi che hanno intevistato la mozzarellona Lucia Javorčeková) che vanno a casa del pilota di Motogp spagnolo per consegnargli un trofeo a sfottò, un po’ come il tapiro, la Coppa di Minchia. Le Iene spiegano sulla loro pagina Facebook:

Le nostre Iene Stefano Corti e Alessandro Onnis oggi pomeriggio sono andati in Spagna per provare a consegnare al pilota di Motogp Marc Marquez la “Coppa di Minchia”, uno speciale premio ideato per celebrare le “gesta” del campione spagnolo. Ma le cose non sono andate come i due si aspettavano.

“Siamo arrivati nei pressi dell’abitazione dei genitori del pilota dove abbiamo incontrato Marc Marquez, suo padre, suo fratello e un loro amico. Quando abbiamo provato a consegnare la nostra coppa siamo stati aggrediti e nella colluttazione hanno rotto la telecamera e sottratto le schede video. Probabilmente volevano una coppa più grossa”.

Stefano ed Alessandro ora sono in ospedale dove si stanno facendo medicare le lesioni riportate.

Insomma Stefano Corti e Alessandro Onnis sono le due vittime in ospedale aggredite da Marquez e famiglia. Ma Marca, il giornale spagnolo racconta una storia completamente diversa:

le iene marquez

Marc Marquez ha subito uno spiacevole incidente questo pomeriggio con un gruppo di giornalisti italiani. E’ stato strattonato, spintonato e insultato all’interno della sua proprietà e si è ritrovato con dei graffi sul collo, come riportato da fonti della polizia. Gli eventi sono accaduti nel pomeriggio, quando Marc è tornato da una sessione di ‘dirt track‘ con il fratello e il padre. Davanti alla porto della sua residenza si erano piazzati Alessando Onnis e Stefano Corti, con una telecamera, hanno provato a intevistare Marquez, ma Marc ha rifiutato. Poi sono andati nel parcheggio e la vicenda è degenerata quando hanno portato due bottiglie di champagne che hanno rotto contro un muro per simulare un podio. Il padre di Marquez è sceso arrabbiato dal furgone, perché i due giornalisti avevano con loro un trofeo, ‘La Minchia Cup’, che praticamente era un organo genitale maschile gigantesco, secondo testimoni oculari. A quel punto anche Marc è entrato nel garage, invitando Le Iene ad uscire dalla casa perché proprietà privata, e Marquez sarebbe stato afferrato per un braccio, spintonato e preso per il collo. Marquez è rimasto ferito, anche se in maniera lieve. La famiglia ha subito chiamato la polizia che è arrivata a casa arrestando i giornalisti e sequestrando le immagini. I due si sono lamentati del fatto  che le loro telecamere erano rotte, e si sono recati in ospedale per presunte lesioni. Il pilota ha già denunciato l’accaduto alla polizia.

Qual è la verità? La denuncia sporta da Marquez che effetti avrà? La coppa di minchia era troppo anche per Le Iene? To be continued

 

Tags:

Autore: Maria Teresa Mura

Sono nata a Roma il 14 dicembre 1970, ho fatto il Classico tanti anni fa, poi la facoltà di Chimica a La Sapienza. Ho lavorato in diversi campi, sono stata per anni coordinatrice capo di Giornalettismo. Ora il mio progetto si chiama Superstarz

0 commenti per “Le Iene hanno picchiato Marquez o Marquez ha picchiato le Iene?”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rubriche