Sai cosa ti potrebbe succedere se ti soffi il naso troppo forte?

Il caso di una donna fortunatamente più unico che raro che si è risolto per il meglio

enfisema orbitale soffiare naso - 2

È l’incubo di tutti quelli che iniziano già ora a soffrire dei malanni stagionali e hanno una costante necessità di soffiarsi il naso: l’enfisema orbitale. Il British Medical Journal riporta il caso di una donna che si è presentata in ospedale con un occhio gonfio al punto da non riuscire ad aprire la palpebra.

Fonte BMJ

Fonte BMJ

RISCHIAVA DI DANNEGGIARE IL NERVO OTTICO – La causa? Secondo la trentaduenne, ricoverata all’ospedale di Leicester e presa in cura dal Dr. Jawaid Saad sarebbe stato l’aver soffiato troppo forte il naso. L’esame medico ha accertato che non c’erano traumi da corpi contundenti ed è stato notata la presenza di un enfisema sottocutaneo causato da una frattura della parete orbitale. È stata anche individuata una frattura del setto nasale che la paziente non sapeva di avere né ricordava come si fosse originata. Per quanto estremamente rara come condizione medica l’enfisema orbitale causato dalla forza dell’aria espulsa mentre ci si soffia il naso non è una cosa impossibile. Solo che generalmente accade solo in presenza di una frattura dell’orbita o del naso (come ad esempio in questo caso riportato dal BMJ nel 2004). I pazienti che hanno subito una frattura al setto nasale infatti devono stare particolarmente attenti a non soffiarsi il naso o a non esercitare troppa forza nel farlo. In questo caso invece sembra che l’enfisema si sia presentato autonomamente, cosa che non era mai stata documentata. Il rischio principale di questo genere di enfisemi è un danno alla vista perché la tumefazione e la frattura possono danneggiare il nervo ottico, fortunatamente nel caso della paziente del Dr Saad la guarigione è stata completa e senza conseguenze.

0 commenti per “Sai cosa ti potrebbe succedere se ti soffi il naso troppo forte?”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rubriche