Il satanismo e la morte di Giulia Di Sabatino a Chi l’ha visto

Uno strano messaggio letto durante il funerale di Giulia fa pensare all’ex-prof di Giulia che la ragazza sia stata uccisa dopo un rito satanico

giulia di sabatino setta satanica 1

Giulia Di Sabatino è la ragazza di diciannove precipitata da un cavalcavia all’alba del 1 settembre. Una vicenda poco chiara, i genitori non si sanno dare una spiegazione e non credono all’ipotesi del suicidio e c’è un buco di cinque ore, tra le 0.30 e le 5.30, durante le quali non si sa cosa abbia fatto Giulia e soprattutto con chi sia stata. Tra i sospettati c’è una persona che le ha dato un passaggio fino al cavalcavia verso mezza notte e mezza, ma quella notte Giulia è stata vista anche con altri. Secondo la madre Giulia è stata uccisa, forse da alcune vecchie conoscenze, cattive compagnie che aveva smesso di frequentare anni fa. Ma Chi l’ha visto ha trovato un altro possibile movente: la pista satanica.

 

GIULIA, GRAZIE PER ESSERTI DONATA – Queste parole, racconta un’ex insegnante di Giulia che ha telefonato alla redazione di Chi l’ha visto?, sono state lette in chiesa durante il funerale di Giulia. Uno tra i tanti messaggi dedicati alla ragazza scomparsa letti quel giorno in chiesa che era passato inosservato, fino ad ora. Nel messaggio, riportato da un blog locale  era scritto “Giulia, grazie per esserti donata“. Che cosa significano queste parole? Secondo l’insegnante un possibile motivo potrebbe essere correlato a messe nere e cose un po’ macabre avvenute nel teramano.

giulia di sabatino setta satanica - 3

Gli ex-compagni di classe di Giulia avrebbero parlato con la docente di una villa, appartenuta ad un ballerino russo morto anni fa. Sarebbe un posto dove di notte “succede qualcosa”. La troupe del programma è andata a fare un sopralluogo nella misteriosa villetta, che sarebbe poco distante dal cavalcavia dal quale è precipitata Giulia e si troverebbe proprio sulla strada percorsa dalla ragazza quella notte.  Non sono state però trovate tracce di riti satanici ma solo sterpaglie e calcinacci. Una pista che non sembra portare a nulla. Come quella che porta al presunto autore del misterioso messaggio.

 

 

 

 

 

Tags:

0 commenti per “Il satanismo e la morte di Giulia Di Sabatino a Chi l’ha visto”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rubriche