Andrea Diprè e l’abate di Montecassino

Si tratta di Pietro Vittorelli, l’ex abate dell’Abbazia di Montecassino accusato di comprare ecstasy con i soldi dell’otto per mille, che aveva una passione per i profumi costosi e le vacanze di lusso

andrea diprè pietro vittorelli abate dipreista - 1

Tempo fa Andrea Diprè ha fondato una sua religione: il dipreismo. Finalmente il dipreismo ha il suo gran sacerdote. Si tratta di Pietro Vittorelli, l’ex abate dell’Abbazia di Montecassino accusato di comprare ecstasy con i soldi dell’otto per mille, che aveva una passione per i profumi costosi e le vacanze di lusso a Londra e a Rio de Janeiro e che insieme al fratello Massimo è accusato di aver sottratto 500 mila euro dalle casse dell’Abbazia.

andrea diprè pietro vittorelli abate dipreista

UN PRELATO SIBARITICO E CATAFRATTO – La figura di Vittorelli riassume bene l’essenza del dipreismo, o almeno così avranno pensato quelli che hanno realizzato questo fotomontaggio con Diprè e l’alto prelato che ci invitano a fare festa tutta la notte. Di sicuro l’abate sa come si fa, visto che spendeva centinaia di euro in siti di incontri. Non c’è che dire, davvero il sacerdote giusto per Andre Diprè che il 12 novembre a Las Vegas si è sposato – per finta – con la pornostar Riley Steele.

Tags:

0 commenti per “Andrea Diprè e l’abate di Montecassino”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rubriche