I “nuovi mostri” degli attentati di Parigi

nuovi mostri attentati parigi

Il sonno della ragione genera mostri si dice sempre. Beh la ragione dopo gli attentati di Parigi per molte persone si deve essere fatta una pennica di proporzioni epiche a giudicare da come hanno deciso di esprimere solidarietà alle vittime degli attentati di Parigi: c’è chi ha accostato una bella posa sexy alla foto profilo su Facebook con la bandiera francese, chi decide di abbinare preghiere per le vittime e ricette di cucina, chi fa un bel saluto romano. Sono i terrificanti “nuovi mostri” degli attentati di Parigi.

I “nuovi mostri” degli attentati di Parigi

SuperstarzGallery clicca per ingrandire le immagini

 

 

C’è anche chi cerca di alzarci un par d’euro del resto. Come chi vende su eBay il nastro #prayforparis, indispensabile per i nuovi mostri che vogliono esibire la loro solidarietà con stile:

 

 

nuovi mostri attentati parigi 2

 

 

Mentre per la collezione autunno-inverno il vero nuovo mostro preferisce una comoda felpa con cappuccio:

 

 

nuovi mostri attentati parigi 3

 

 

Ma non bisogna fare di tutta l’erba un fascio: c’è anche chi promette di devolvere la metà degli incassi alle famiglie delle vittime degli attentati di Parigi:

C’è da fidarsi? Siamo circondati dai “nuovi mostri”. Anzi attenti, potreste esserlo anche voi. Ci avevate pensato?

0 commenti per “I “nuovi mostri” degli attentati di Parigi”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rubriche