Chi sono i Metrò, la band di Amici15

Dopo la vittoria del Festivalshow a settembre la band aquilana ci prova con il talent di Maria De Filippi

metrò amici 15 - 2

Cosa avevo detto della moda dei gruppi dove il frontman in un impeto di eclettismo “suona” anche il timpano della batteria? La mia modesta opinione è che è ora di finirla perché sono ridicoli, non sono tutti Peter Gabriel, soprattutto quando non aggiungono nulla alla performance. Ma poi ad Amici arrivano i Metrò dove non solo il cantante suona lo stramaledetto floor tom ma pure il bassista, nel dubbio, lo suona. ARGH.

Fonte: Twitter.com

Fonte: Twitter.com

DAL PALCO DEL FESTIVALSHOW AL BANCO DI AMICI 15 – Ma a parte questo si può essere davvero cattivi con questi quattro ragazzi di vent’anni? Certo, il frontman Antonio Sorrentino qualche anno fa aveva tentato di entrare ad Amici come solista, senza riuscirci perché Mara Maionchi aveva detto che cantava con troppo pathos. Un po’ viene il dubbio che Antonio ora ci provi con un gruppo coltivare i suoi sogni di gloria televisiva ma se non altro e al contrario di molte band da talent non hanno una lunga e onorata carriera ma esistono, secondo la striminziata bio ufficiale del programma, da poco più di un anno. Grazie a 130 volti, il brano dedicato “alle vittime del femminicidio”grazie al quale hanno conquistato il premio “Miglior band emergente” assegnato dalla Rea al Festivalshow (dove almeno non suonava il timpano), i Metrò sono riusciti a conquistarsi un posto nella scuola di Amici. Il brano è pure in vendita su iTunes.

Il problema è un altro ma la colpa non è dei Metrò. Che senso ha che i gruppi che generalmente sono molto più smaliziati in live e hanno già una piccola (o grande) fan base concorrano in un talent contro emeriti sconosciuti? Non sarebbe meglio una versione dei talent più famosi dedicata solo ai gruppi?

Tags:

3 commenti per “Chi sono i Metrò, la band di Amici15”

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Rubriche