“Ho fatto il pane con il lievito della mia vagina”

Che sapore avrà il pane vaginale? Lo chef risponde che il lievito è…

lievito

In questo articolo potrete scoprire come creare del cibo con le secrezioni vaginali. Potrebbe essere destabilizzante, procedere con cautela. Noi vi abbiamo avvertito.

COME FARE IL PANE CON IL LIEVITO DELLA VAGINA – Sappiamo tutti che per fare il pane, serve il lievito. Il lievito non è nient’altro che “microscopici funghi” che servono per far lievitare la pasta e farla aumentare di volume, dandogli il tipico aspetto della pagnotta soffice e rotonda. a blogger femminista, Zoe Stavri, ha voluto condividere con il mondo e provare una nuova ricetta per il pane, usando…il suo stesso lievito. “Sto seriamente considerando di usare il mio lievito per fare il pane” ha scritto la donna su Twitter, dove ha livebloggato tutta la sua esperienza con il “pane vaginale”.

Stavri ha fornito prove fotografiche di come tutto è iniziato e della ciotola con il suo pane in fase di fermentazione. “Non è così disgustoso, non più di fare il normale pane con il lievito naturale”. E anche gli chef professionali sono d’accordo con lei “il lievito è lievito” ha scritto uno chef professionale in risposta a chi pensava che avrebbe avuto un saporaccio.

Zoe ha promesso di aggiornare periodicamente, informando i più curiosi e temerari sull’andamento del suo pane, e chissà, anche sul sapore. Per ora il pane sta ancora fermentando.

Autore: Noemi Usai

Sono nata a Roma ho 21 anni e studio canto. E collaboro a Superstarz!

0 commenti per ““Ho fatto il pane con il lievito della mia vagina””

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rubriche