Drag me down: il “canto della rivolta” contro i Metrò a Amici 15

metrò

Ad Amici i concorrenti sono chiamati a reinterpretare alcuni dei brani più famosi del panorama musicale contemporaneo. Compresi i One Direction. I Metrò si sono ritrovati a dover eseguire “Drag Me Down” brano estratto dall’ultimo album della boy band più famosa di questi ultimi anni. I Metrò hanno detto: “loro sono dance, i One Direction hanno una personalità forte, e dobbiamo renderla nostra e secondo noi ci siamo riusciti”.

Guarda l’esibizione dei Metrò a Amici 15:

I Metrò cantano Drag me down a Amici 15

I Metrò sono quindi piuttosto convinti di aver reso giustizia alla band composta dai, una volta cinque, ma ormai quattro ragazzi. Quelle che non sono molto d’accordo con questa affermazione sono le Directioners. (Sì, esistono ancora, anche se sembra che si stiano estinguendo piano piano). Si sa, le fan dei One Direction sono molto possessive e chiunque tocchi i loro idoli se le ritrova tutte sotto casa (o meglio sul proprio profilo Twitter o hashtag di turno) con torce e forconi. E così è stato anche per i Metrò. Leggete da voi qui sotto quello che hanno potuto dire sulla loro esibizione di Drag Me Down.

Autore: Noemi Usai

Sono nata a Roma ho 21 anni e studio canto. E collaboro a Superstarz!

0 commenti per “Drag me down: il “canto della rivolta” contro i Metrò a Amici 15”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rubriche