Gli eventi “lollosini” su Adele

Con le canzoni di Adele si piange, con i commenti e le shoppate su Adele si ride

adele #escile facebook derp - copertina

Come tutti quelli che non vivono in una grotta sanno Adele ha pubblicato 25, il suo nuovo album la cui uscita è stata anticipata dal lancio del singolo Hello. Una canzone struggente della quale la cantante britannica ci ha regalato una divertente versione registrata al Jimmy Fallon Show insieme a Fallon e ai The Roots che l’hanno accompagnata suonando solo strumenti musicali giocattolo.

ROLLING IN THE DERP – Tutto è cominciato sulla pagina dell’evento per il concerto di Adele in Italia all’Arena di Verona a maggio. Come è ormai tradizione sono cominciati a fioccare i messaggi in inglese maccheronico, o itanglese a dir si voglia, che abbiamo già visto sulle pagine Facebook delle varie “mozzarellone” incitate ad uscirle. Invito che non è stato risparmiato nemmeno ad Adele. Questi componimenti poetici, nati su pagine come La fabbrica del Degrado, hanno decisamente rotto il cazzo. Ma ci sono ancora giornali come il Fatto Quotidiano che le presentano come “campagne di sarcasmo e ironia che la rete conosca“.

adele #escile facebook derp - 1

Il punto è che la cosa non fa più ridere (gli italiani dovrebbero imparare due cose: il concetto di forced meme e quello di cancer) e soprattutto veniva molto meglio quando a farla erano i The Panchine, secoli dell’Internet fa. Check it.

Lasciamo quindi da parte le numerose variazioni sul tema e concentriamoci con sfottò e trollate decisamente più lollosine. Ci sono quelli che creano remix originali di Hello, it’s me, ovvero quando Adele incontra il trash italiano. E alcune sono davvero bellissime, menzione d’onore per quello con la cera spray per lucidare i mobili.

SuperstarzGallery clicca per ingrandire le immagini

E quelli che organizzano contro-eventi per prendere per il culo la struggente malinconia delle canzoni di Adele.

adele #escile facebook derp - 6

E subito il social media manager della Tempo ne approfitta per piazzare la zampata vincente.

adele #escile facebook derp - 13

A proposito di cose che hanno smesso di far ridere già da un po’, poteva forse mancare l’evento “gattini su Adele“? No, infatti eccolo qui. Ma andiamo oltre, cosa c’è di meglio di un Capodanno all’insegna della saudade con Marco Masini, Valerio Scanu e Adele? L’unico problema sarà raggiungere il Molise in tempo per lo scoccare della mezzanotte del 31 dicembre.

adele #escile facebook derp - 7

E dopo un capodanno del genere sarete pronti per l’evento finale, non il concerto ma il suicidio di massa al concerto di Adele.

adele #escile facebook derp - 9

ROLLING IN THE FAIL – C’è poi un sottogenere tutto particolare, quello di coloro che approfittano dell’enorme esposizione della pagina-evento per pubblicizzare sé stessi. Ecco quindi che arrivano quelle (in gergo “cagne”) che postano foto ammiccanti promettendo di uscirle al milionesimo like. La cosa divertente è che si tratta di fake con foto prese da Internet. Ma qualcuno che mette il mi piace c’è sempre. In tutto questo gli unici che non si divertono sono i “veri” fan di Adele, che tra trollate e camwhores non riescono a far arrivare alla loro beniamina tutto il loro amore. In effetti Adele ha il telefono sempre occupato.

Per finire un vero epic win, il mashup tra Hello di Adele e quella di Lionel Richie. A quanto pare Lionel Richie dopo averlo visto sarebbe intenzionato a collaborare con Adele.

0 commenti per “Gli eventi “lollosini” su Adele”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rubriche