The Lady 2: cosa è successo nella terza puntata

La bionda è ormai onnipresente ad ogni inizio di puntata, ancora non sappiamo chi sia o che cosa voglia, ma oggi impariamo una nuova importante informazione

The Lady 2

La bionda è ormai onnipresente ad ogni inizio di puntata, ancora non sappiamo chi sia o che cosa voglia, ma oggi impariamo una nuova importante informazione da lei stessa: “sono un WiFi, trasmetto ai miei devoti il senso del dovere verso concetti e ideologie che io prediligo, verso la conquista del mio nuovo mondo”. Forse fa parte degli illuminati?

The Lady terza puntata (1)

Il tizio della discoteca arriva a casa di Lona, con lo stesso make up di due settimane fa. “My God che look” esclama la Lady. A quanto pare questo look così eccentrico gli farà ottenere il fantastico lavoro di consulente per il programma preferito della lady: Fashion Chich e Shock! E chi è che non vorrebbe lavorare a questo programma? Neanche è stato assunto che subito vuole far entrare anche il suo fidanzato nella cerchia. “Vorrei raccomandarle il mio fidanzato, è un fantastico stilista.”

The Lady terza puntata (3)

Chang riappare con un’altra delle sue fantastiche battute. “Siniora Doris arrivata donna”, la segretaria chiede chi sia esattamente e la risposta del nostro portiere preferito è “donna”. Ora sì che le idee sono chiare.

The Lady terza puntata (4)

I casting, per il non si sa cosa continuano. Una delle ragazze che si presenta rimane con la stessa identica espressione quando gli chiedono di fare una faccia preoccupata, serena e innamorata, spostando solo leggermente la testa. Un’altra senza prendere fiato dice “ok sono una persona solitaria lotto contro tutto ci credo nessuno può fermarmi”. La terza ragazza si presenta mezza nuda, ma non c’è da stupirsi visto che è una modella di nudo e ha “progetti speciali” che a quanto pare sarebbero farsi la lampada due volte la settimana e fare la cubista.

The Lady terza puntata (7)

La bionda riappare e la teoria che sia una della setta degli illuminati è sempre più convincente dopo che i suoi due scagnozzi ripetono “il nero è il mio colore favorito” quando lei gli ordina di vestircisi sempre perché è il suo di colore favorito. Lei gli dice che non devono farle domande e che “l’attesa per voi deve essere epurazione di energie negative, raccoglimento, meditazione”. Di nuovo in coro “adoriamo meditare” e il consiglio della bionda malefica è “rilassate i genitali”.

The Lady terza puntata (5)

Doris ha una strana conversazione con un uomo di sessant’anni con cui sembra avere una relazione. Lei vuole prenotare a cena in un ristorante con almeno due stelle Michelin, e lui la saluta con un “baci fatalona”, per la serie “appellativi memorabili di The Lady.”

The Lady terza puntata (6)

Ma le scene più belle sono quelle che riguardano il ragazzino che aveva fatto i casting nella seconda puntata, quello con cui il regista ci aveva provato spudoratamente. Non pensavamo che quella che sembrava una semplice comparsa ci avrebbe regalato scene così memorabili, a partire da quella al telefono con la madre che gli da un ultimatum “se non torni a lavorare per tuo padre non metterai più piede in questa casa”, ma lui odia quel lavoro e lo ripete solo quaranta volte nella stessa scena. Fino ad arrivare alle scene con una donna, che ovviamente come tutti i personaggi di The Lady non è stata ne introdotta e non abbiamo idea di chi sia. Prima si trovano in un negozio dove c’è un flirt tra i due “a me piacciono le donne mature”. Dopo la cena a quanto pare i due si ritrovano a letto insieme e lui, forse per l’inesperienza decide di fare un ottima domanda che farebbe entrare nel mood qualsiasi donna “secondo te le donne fino a che età possono godere le donne?”. E lei da la risposta più onesta che qualsiasi persona potrebbe mai dare “non lo so bello, domani cerco su Google”.

Guarda la terza puntata di The Lady:

Autore: Noemi Usai

Sono nata a Roma ho 21 anni e studio canto. E collaboro a Superstarz!

0 commenti per “The Lady 2: cosa è successo nella terza puntata”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rubriche