Il pranzo di Natale che manda all’ospedale 12 persone

La leggenda narra che a Genova un gruppo di anziani riunitosi per il pranzo di Natale…

pranzo di natale

Il pranzo di Natale è un’arma impropria, lo sappiamo tutti. Ieri l’hashtag #pranzodinatale trendava alle 18 di sera, e questo la dice lunga su quanto possa durare la tortura annuale che gli italiani si autoinfliggono:

ma per qualcuno le battute sui rischi che si corrono sedendosi davanti alla tavola natalizia con i manicaretti preparati da nonne, mamme e zie si sono trasformati in realtà. È il caso di un gruppo di anziani liguri, che si sono fatti prendere un po’ la mano:

Una dozzina di anziani sono finiti ieri in ospedale a Genova per postumi del cenone di Natale. Alcuni di loro hanno mangiato e bevuto tanto da perdere i sensi per alcuni secondi. Tutti si sono ripresi dopo essere stati sottoposti ad una terapia a base di flebo. Dieci chiamate per persone che accusavano sintomi di un’indigestione sono giunte al centralino del 118 dell’ospedale genovese di San Martino. Altre due chiamate sono arrivate alla centrale di Tigullio Soccorso, che fa capo all’ospedale di Lavagna. I medici, in vista delle prossime festività di fine anno, invitano gli anziani a mangiare e bere con moderazione.

Per fortuna si è trattato solo di un’indigestione e il trecentesimo primo piatto non ha ucciso nessuno. Insomma, per Capodanno si invitano gli anziani a darsi una regolata. Magari può essere utile qualche piccolo trucco di sopravvivenza:

Ma tanto sappiamo tutti che la sera ci ritroveremo a dire:

Autore: Maria Teresa Mura

Sono nata a Roma il 14 dicembre 1970, ho fatto il Classico tanti anni fa, poi la facoltà di Chimica a La Sapienza. Ho lavorato in diversi campi, sono stata per anni coordinatrice capo di Giornalettismo. Ora il mio progetto si chiama Superstarz

0 commenti per “Il pranzo di Natale che manda all’ospedale 12 persone”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rubriche