“Janet Jackson ha un cancro alla gola”

La cantante Janet Jackson, sorella di Michael Jackson, ha cancellato le date del suo tour per essere sottoposta ad un intervento chirurgico urgente. Ma lei smentisce la notizia con un video

janet jackson

Janet Jackson ha un cancro alla gola? La cantante il 24 dicembre aveva annunciato su Facebook di doversi sottoporrre ad un intervento chirurgico e che per questo motivo alcune date del suo tour sarebbero state rimandate:

Hey you guys… Happy Holidays to each and every one of you. I need you to know, I learned today, from my doctors that I must have surgery soon. It breaks my heart to tell you that I am forced to postpone the Unbreakable Tour until the spring. Every date will be rescheduled. Please hold on to your tickets. They will be honored in a special way when the new schedule is announced. Please pray for me, my family and our entire company during this difficult time. There will be no further comment. I love you all so much and am ever grateful for your understanding and your love. Gon’ b alright.

Ora Yahoo riprende le indiscrezioni di RadarOnline.com che specificano che l’operazione è alla gola, e per un tumore:

“I medici hanno trovato una massa sulle corde vocali di Janet che potrebbe essere grave. Si tratta di una condizione medica che deve essere trattata immediatamente”. Nonostante l’allarme sanitario, Janet spera ancora di tornare in tour entro la fine dell’anno. Ma secondo altri la situazione, se il cancro ci fosse davvero, non lascerebbe molte speranze ad un ritorno sulle scene di Janet Jackson. La cantante infatti, come altri malati di tumore alla gola, potrebbe aver bisogno di un dispositivo per parlare. Una diagnosi troppo precoce visto che tale soluzione è adottata solo per i pazienti ai quali viene praticata la laringectomia:

«La riabilitazione fonatoria è la parte più impegnativa della riabilitazione dei soggetti laringectomizzati e tracheostomizzati: i pazienti devono utilizzare metodi diversi dalla voce naturale per potersi esprimere e comunicare» prosegue l’esperto. Nei casi di preservazione d’organo, invece, la funzione fonatoria avviene ancora per la spinta dell’aria proveniente dai polmoni e quindi si procede alla rieducazione di una «voce soffiata». C’è poi la riabilitazione alla voce esofagea, un sistema per ottenere una voce vicariante autonoma che il soggetto deve produrre in condizioni di apnea, e quella con protesi tracheo-esofagea (che, in casi selezionati, permette di ottenere una fluidità fonatoria molto simile a quella naturale). Il laringofono, invece, è un dispositivo elettronico (utilizzato da pazienti non in grado di essere riabilitati con modi diversi) che produce la vibrazione di una membrana che, quando premuta sulla cute sottostante la faringe (sotto la zona del mento) mentre il paziente articola, viene modulata dalle minime vibrazioni faringee, dando luogo ad un suono articolato comprensibile come parole.

Insomma nella peggiore delle ipotesi la cantante perderebbe la voce. Probabilmente se il tumore alla gola verrà trattato chirurgicamente seguiranno altri mesi di terapia.

Janet Jackson ha smentito che l’operazione chirurgica alla quale si deve sottoporre sia per un cancro. La cantante ha pubblicato un video su Twitter:

Autore: Anna Maria Usai

Ho 20 anni, studio e partecipo a Superstaz: la mia arma segreta sono i test!

0 commenti per ““Janet Jackson ha un cancro alla gola””

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rubriche