Cosa c’è dietro la foto di un pene vestito

Soraya Doolbaz

Soraya Doolbaz è una fotografa di peni professionista. Nel video pubblicato da Cosmopolitan ha spiegato come è nata la sua idea di vestire i peni con piccoli costumi e fotografarli facendo sembrare che avessero vita propria. La fotografa Newyorkese ha raccontato che quando era single, era diventata un’abitudine fotografare peni e riguardandole si rendeva conto che alcuni peni erano più “fotogenici” di altri. Questo le ha dato l’idea per iniziare a dare una personalità vera e propria ai genitali che immortalava, “vestendoli” con mini abiti.

Soraya ha anche spiegato di come dopo aver iniziato il progetto, giorno dopo giorno sempre più donne “offrivano” il loro ragazzo, e ovviamente la fidanzata avrebbe “aiutato” (se ci pensate ha senso, non credo che un pene non eretto indossi alla grande mini vestiti, ma chissà). “È importante che ogni ragazzo che fotografo abbia affianco a se la propria ragazza, che lo aiuti a cambiarsi e, soprattutto, a mantenere l’erezione”.

Il modello che ha testimoniato nel video ha detto di sentirsi sexy mentre il suo pene veniva fotografato. “Tutti vogliono sentirsi desiderabili”. E se far indossare al suo pene una mini uniforme da poliziotto e essere fotografato lo fa sentire sexy, buon per lui!

Guarda il video dei peni di Soraya Doolbaz:
peni 1

Soraya Doolbaz ha detto che non avrebbe mai immaginato di arrivare a questo punto e di riuscire persino a vendere un’edizione limitata delle sue foto per 10.000 dollari a pezzo, ma è emozionata per il successo che sta avendo, “è sorprendente e piacevole vedere che le persone amano i “miei” peni sulle cose”.

Autore: Noemi Usai

Sono nata a Roma ho 21 anni e studio canto. E collaboro a Superstarz!

0 commenti per “Cosa c’è dietro la foto di un pene vestito”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rubriche