La storia di Ylenia, Valeria e di suo padre senza palle a C’è posta per te

Lo scontro tra una figlia che non riesce a vedere il padre e la matrigna ha generato una delle puntate più trash di C’è Posta per te e l’Internet è impazzito per Valeria, la “signora del palazzo” che dice CREPA alla figliastra

c'è posta per te ylenia valeria orazio crepa

Sabato sera è iniziata la nuova stagione di C’è Posta per Te. Partenza con il botto a quanto pare perché una delle storie raccontate da Maria Nazionale pare abbia commosso il webbe scatenando anche una vera e propria caccia alle streghe, anzi, alla matrigna. La storia è quella di una figlia, Ylenia, una donna sposata, con due figli che non ha alcun rapporto con il padre, Orazio. Non perché Orazio non voglia bene alla figlia ma perché la nuova compagna del padre Valeria, non vuole che lui abbia contatti con la figlia. I genitori di Ylenia si sono separati quando lei aveva tre anni e Valeria, la matrigna, si è sempre intromessa nel rapporto tra lei e il padre, impedendole di vederlo e di incontrarlo. La situazione era così pesante che per vedere o anche solo telefonare al padre Ylenia doveva fare tutto di nascosto da Valeria.


Valeria, la matrigna del “Crepa” a C’è posta… di superstarz_com

SEI STATA MIA FIGLIA – Anche quando Ylenia ha avuto il primo figlio ed è scesa fino in Sicilia per poterlo mostrare al padre (che si era trasferito a Gela assieme alla nuova moglie) Orazio ha potuto incontrarla di nascosto in un parco pubblico e solo per qualche minuto. Certo, Orazio ha fatto di tutto per allontanarsi dalla sua vita precedente: quando si è trasferito a Gela non ha voluto con sé il fratello di Ylenia, che è stato invece cresciuto dai nonni paterni, ed è sparito per anni dalla vita della figlia. Tra le lacrime Ylenia ha raccontato la sua storia, una come se ne sono già sentite a C’è posta per te, ma è stata la reazione di Orazio e della matrigna Valeria a scatenare le ire del popolo dell’Internets. Orazio ha negato tutto, Valeria invece ha avuto una reazione un tantinello più eccessiva. Prima ha accusato, come prevedibile, Ylenia di non dire la verità e di voler mettere zizzania tra lei e il marito. Ad un certo punto Orazio tenta di venirne a capo ma combina un casino dicendo “ma sì, sei stata mia figlia” scatenando la reazione disperata di Ylenia e un boato del pubblico in studio. È evidente che Orazio non ha nessuna intenzione di riallacciare i rapporti con la figlia perché lui ha un’altra famiglia (con Valeria ha avuto due figli) e quindi non è disposto a rischiare la sua felicità per quella che un tempo “è stata sua figlia”.

ylenia valeria orazio c'è posta per te - 3

Il momento cult della trasmissione

SONO LA SIGNORA DEL PALAZZO – Maria cerca di inchiodare Orazio alle sue responsabilità, invitandolo a tirare fuori il carattere (che signora Maria…), non può scaricare la colpa su Ylenia, e non deve usare Valeria come alibi per non poter vedere la figlia. La quale però, secondo Orazio, deve farsene una ragione, adeguarsi e andare avanti. Anche a Valeria che sostiene che Ylenia quando era bambina ha messo in crisi il nuovo matrimonio del padre la De Filippi ha ricordato che la “colpa” di questa situazione è di Orazio non di una bambina che all’epoca aveva dieci anni. Nei minuti finali Valeria dà il meglio di sé per sembrare ancora di più la matrigna cattiva delle favole, raccontando con una certa perfidia di come ha accudito amorevolmente “fino alla fine” i genitori di Orazio per conquistarsi il diritto di abitare nella casa dei nonni di Ylenia. Per questo motivo Valeria si è definita la signora del palazzo e urlando CREPA a Ylenia. Trenta secondi che rimarranno nella storia del trash italiano.

ylenia valeria orazio c'è posta per te - 4

La degna conclusione della storia

Alla fine dell’episodio lo psicodramma è diventato collettivo, i cognomi e i profili Facebook dei protagonisti sono stati rintracciati manco fossero pericolosi terroristi dell’ISIS e subito dopo sono nate pagine Facebook create per insultare Orazio e Valeria

ylenia valeria orazio c'è posta per te - 6

che ha pubblicato anche una video-risposta di Ylenia

Video messaggio YleniaSolo per noi,videomessaggio della nostra Ylenia! fatele sentire il vostro affetto ragazzi!!!

Posted by IostoconYlenia Andiamo a Gela a insultare Valeria on Monday, 11 January 2016

oppure come quella di coloro che semplicemente stanno con Ylenia. Ma ci sono anche quelli che inventano cori da stadio tipo Valeria e Orazio uscite dal palazzo e chiedete scusa a Ylenia

ylenia valeria orazio c'è posta per te - 5

Non manca nemmeno la Fan Page dedicata alla coppia, anche le matrigne delle favole hanno dei seguaci. A suggellare l’epicità della vicenda non poteva mancare l’analisi dell’esperta di trash per antonomasia

ylenia valeria orazio c'è posta per te - 2

0 commenti per “La storia di Ylenia, Valeria e di suo padre senza palle a C’è posta per te”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rubriche