#MiTroviAgliUffizi: la galleria delle “opere d’arte viventi”

No, Andrea Diprè e le sue opere d’arte mobili questa volta non c’entrano ma il livello delle creazioni è quello di Osvaldo Paniccia. Spoiler: quasi nessuno è agli Uffizi

MITROVIAGLIUFFIZI - 18

L’Arte è una cosa meravigliosa e – più della Gazzetta Enigmistica – vanta numerosi tentativi di imitazione (o di falsificazione). E chi lo dice che solo i professionisti della falsificazione possano ricreare le opere d’arte più famose, in fondo siamo già in periodo di carnevale e con un po’ di cosplay chiunque può diventare un’opera d’arte. Questo più o meno è il succo dell’iniziativa #MiTroviAgliUffizi che dovrebbe invitare gli utenti di Twitter e di Facebook a portare i musei nei social network.

Chi saresti se fossi un quadro?L’abbiamo chiesto ai nostri utenti con la nostra campagna #MiTroviAgliUffizi.Il…

Posted by Friendz on Tuesday, 19 January 2016

CHI SARESTI SE FOSSI UN QUADRO? – Ovviamente non si tratta di una cosa nata per caso ma è una campagna iniziata da quelli di Friendz. I risultati ovviamente sono quello che sono, ma alla fine l’importante è partecipare. E poco importa che la maggior parte delle opere interpretate dagli utenti non si trovano davvero agli Uffizi. Quello probabilmente agli amici di Friendz interessa poco. Perché probabilmente a loro interessa “il successo di pubblico” non la qualità del successo. Ad esempio questa, che è una delle più belle versioni create dai partecipanti si trova alla Pinacoteca di Brera.

MITROVIAGLIUFFIZI - 4

Il bacio, di Hayez, non lo trovate agli Uffizi

Ed è un vero peccato che molte persone siano così originali da scegliere lo stesso quadro (ei, nemmeno questo si trova agli Uffizi) ovvero la Ragazza con l’orecchino di perla di Vermeer (che si trova alla Mauritshuis de l’Aia). Il quadro di Vermeer batte perfino la Gioconda (che non si trova agli Uffizi) e l’Urlo di Munch (che non si trova agli Uffizi).

SuperstarzGallery clicca per ingrandire le immagini

Da altre parti le cose vanno un po’ meglio, se non altro c’è un po’ di creatività o di ironia

SuperstarzGallery clicca per ingrandire le immagini

Ma a quanto pare i partecipanti non hanno ben chiaro cosa si trovi agli Uffizi.

 

Foto copertina Il figlio dell’Uomo nell’interpretazione di un utente di Friendz (non si trova agli Uffizi)

0 commenti per “#MiTroviAgliUffizi: la galleria delle “opere d’arte viventi””

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rubriche