Alba Parietti, l’Olocausto e il tipo che le farebbe uscire il sangue dalla figa

Alba Parietti sputtana platealmente il solito morto di figa che commenta a pene di segugio. Ecco cosa è successo

alba parietti sangue figa 2

Questo signore che mi farebbe uscire il sangue non sa’ quanto si pentirà di avere scritto ciò che ha scritto. Non solo non lo cancello ma ve lo sottopongo. Non solo è’ un essere volgare e squallido ma fa questi commenti sotto a un mio post sull’olocausto Tutto questo sotto un post dedicato al giorno della memoria. Non mi fa paura mi fa capire che l’orrore non ha fine

Alba Parietti con queste parole ha espresso tutto il suo sdegno per uno di quei morti di figa che come le formiche quando lasci le briciole sotto il tavolo accorrono a commentare la qualunque, e se già risultano inopportuni anche sotto una foto in bikini, quando si ricorda la Shoah diventano stonati e fuoriluogo come l’inno della serie A di Giovanni Allevi. La Parietti aveva pubblicato questa foto in occasione della Giornata della memoria:

Per non dimenticare ma in questo giorno celebriamo la memoria, ma lo facciamo in modo strano, parziale.. Mentre lo…

Pubblicato da Alba Antonella Parietti su Mercoledì 27 gennaio 2016

Evidentemente uno dei fan di alba avrebbe preferito una bella foto della Pariettona sua, o magari ha sbagliato post, fatto sta che ha scritto qualche parola “appassionata”, ma che non c’entrava niente con l’argomento:

alba parietti sangue figa

E, come in un teorema, la Parietti non l’ha mandata giù:

alba parietti sangue figa 1

Alba ha pubblicato anche uno stamp del profilo dello sfortunato morto di figa. Che però non si deve essere accorto di niente perché ancora non ha risposto, e non ha neanche rimosso il commento. Magari fargli tutta questa pubblicità è stato anche più controproducente della frase del fan messo alla gogna.

Tags:

0 commenti per “Alba Parietti, l’Olocausto e il tipo che le farebbe uscire il sangue dalla figa”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rubriche