La truffa per spillare soldi a chi vuole aiutare Palla, la cagnetta quasi decapitata

Prima Palla è stata quasi uccisa. Adesso qualcuno la sfrutta per truffare chi vuole farla stare meglio

palla

Ieri abbiamo parlato della povera Palla, la cagnetta ritrovata quasi decapitata e con il muso gonfissimo per colpa di un laccio di nylon che aveva intorno al collo chissà da quanto tempo. Per fortuna la Clinica Duemari di Oristano ha ritrovato Palla ed ora le sta dando le migliori cure possibili e la bestiola migliora di giorno in giorno. Tutto sembra andare per il meglio, se non fosse che c’è sempre una mela marcia nel cesto. Sul web infatti circolano notizie di persone che si spacciano per quello che non sono chiedendo soldi per Palla, che ovviamente non arriverebbero mai. La Clinica Duemari non ha autorizzato nessuna raccolta fondi per aiutare la cagnetta, ed è proprio la clinica sulla sua pagina Facebook ad avvertire di non dare soldi a queste persone.

Continuiamo a ricevere informazioni relativamente a ” raccolte ” o Lotterie ” per la raccolta di fondi per Palla. Si…

Pubblicato da Clinica Veterinaria Duemari su Mercoledì 27 gennaio 2016

LA STORIA DI PALLA – La triste storia di Palla, una cagnetta ritrovata perché rubava il cibo delle galline a Terralba. La sua testa si è gonfiata moltissimo a causa di un laccio di Nylon che aveva intorno al collo e che l’ha quasi decapitata. Da qui il nome palla. Qui sotto potete vedere le foto, alcune molto cruente, del salvataggio della cagnetta.

Ultimo ricovero da Terralba . Povera cagnetta forse tipo pittbull , ora non si capisce a chi assomigli sembra un…

Pubblicato da Clinica Veterinaria Duemari su Lunedì 25 gennaio 2016

Per ora non si sa ancora come e se riuscirà a riprendersi, per ora i veterinari che l’hanno trovata la stanno curando e hanno pubblicato un video sulla pagina Facebook dove mangia. Ogni aiuto è ovviamente ben accetto.

Palla .. Mangia <3 domani vi sapremo dire di piu … Se volete contattarci e Se volete darci una mano scrivete a…

Pubblicato da Clinica Veterinaria Duemari su Lunedì 25 gennaio 2016

Autore: Noemi Usai

Sono nata a Roma ho 21 anni e studio canto. E collaboro a Superstarz!

0 commenti per “La truffa per spillare soldi a chi vuole aiutare Palla, la cagnetta quasi decapitata”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rubriche