Lucrezia, la matrigna che fa scappare April a C’è posta per te

Dopo Valeria, la matrigna del “Crepa”, ecco un altro personaggio cattivo delle favole a C’è posta per te. April-Cenerentola riuscirà a spezzare l’incantesimo e a riavere il suo papà?

lucrezia matrigna april c'è posta per te

Dopo Valeria, la matrigna del “Crepa” una nuova faida di famiglia occupa il trono del trash a C’è posta per te. È la storia di April, Lucrezia la matrigna e di papà Douglas. Non chiedeteci il perché di questi nomi da Beautiful, ma sappiate che il figlio di April si chiama Sean:

Lucrezia, la matrigna che fa scappare April a C’è posta per te – VIDEO

Lucrezia, la matrigna che fa scappare April a C… di superstarz_com


LUCREZIA, LA MATRIGNA CHE FA SCAPPARE APRIL A C’È POSTA PER TE –
La storia di April è quella di una ragazza madre giovanissima, quando il padre aveva otto anni arriva in casa Lucrezia, la sua compagna. La mamma di April è scappata quando lei aveva solo tre giorni. April aveva cercato il padre l’anno scorso, ma lui in studio le aveva detto: “Non sei più mia figlia, l’ho giurato sulla tomba di mia madre”. Con Lucrezia, secondo April, i rapporti non sono mai stati buoni, soprattutto quando rimane incinta del primo figlio e dice alla ragazza che è meglio vada a vivere dalla nonna. Nonostante tutto la convivenza continua ma Lucrezia si comporta proprio come la matrigna di Cenerentola. Nascono altri due fratelli e April deve accudirli mentre Lucrezia la comanda a bacchetta. Un giorno April si ribella dicendole “Tu non sei mia madre”. Lucrezia reagisce con uno schiaffone che le lascia un graffio sul volto. Quando april racconta l’episosio a papà Douglas non viene creduta. Il padre dà credito alla versione di Lucrezia che racconta che April si è ferita da sola. April scappa di casa a 17 anni, rimane incinta del fidanzato, torna a casa, ma la situazione non cambia. Le liti continuano e quando se ne va di nuovo, l’uomo non la vuole più vedere. Douglas racconta:

“Io con la mia compagna sono nati tre bambini, non ho differenze tra la prima e l’ultima. Nascono sempre discussioni tra papà e figlia, l’ho sempre perdonata di quello che ha fatto… Con la testa, ci sono. Col cuore non ci sono più di tanto, mi ha fatto soffrire, non c’è solo lei nella mia vita, ho altri figli”.

Lucrezia nega di essere stata la matrigna cattiva, il padre non si decide ad aprire la busta. Il racconto culmina quando April se ne va dallo studio tra gli applausi. Maria De Filippi spiega a Douglas che April è in difficoltà, ha bisogno di aiuto, sta crescendo da sola il suo bambino. Ma Lucrezia e il padre tentennano. Alla fine con un colpo di mano Queen Mary riposta April in studio e convince Douglas ad aprire la busta. April abbraccia il padre e dà perfino la mano a Lucrezia, che però non sembra proprio il ritratto della felicità:

Tags:

Autore: Maria Teresa Mura

Sono nata a Roma il 14 dicembre 1970, ho fatto il Classico tanti anni fa, poi la facoltà di Chimica a La Sapienza. Ho lavorato in diversi campi, sono stata per anni coordinatrice capo di Giornalettismo. Ora il mio progetto si chiama Superstarz

0 commenti per “Lucrezia, la matrigna che fa scappare April a C’è posta per te”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rubriche