Arisa torna a Sanremo 2016 con Guardando il cielo

Dal 2009 ad oggi Arisa è sempre comparsa a Sanremo, il che ci fa pensare che lei e Sanremo siano la stessa persona

arisa sanremo 2016 guardando il cielo testo

Un cielo in cui volare o da ammirare, l’amore che c’è ma soprattutto quello che manca e la difficoltà di vivere la vita sotto cieli immensi, questi sono gli ingredienti per una canzone di Sanremo e Arisa non fa eccezione. Dopo aver condotto l’edizione 2015 del Festival della Canzone Italiana Arisa torna sul parco dell’Ariston per la quinta volta per cantare Guardando il cielo.

Primo giorno

Posted by Arisa on Monday, 8 February 2016

IL TESTO DI GUARDANDO IL CIELO DI ARISA – Arisa sarà in gara domani sera e come ha raccontato su Facebook questa mattina la tensione pre-gara si fa già sentire anche per una veterana come lei che dal 2009 ad oggi ha preso parte – a vario titolo – a tutte le edizioni del Festiva ad eccezione di quella del 2013. La canzone di quest’anno ha un tono abbastanza confidenziale e ricorda un po’ Caro amico ti scrivo di Lucio Dalla.

Se tu mi chiedi cosa faccio in questa vita amico mio
La sola cosa che so dirti è non lo so nemmeno io
Viviamo tempi troppo austeri
Siamo animali di città

Chissà se queste riflessioni sono il frutto della pazza esperienza a Monte Bianco, il reality sull’alpinismo dove Arisa non ha certo brillato dimostrando di essere un vero animale di città.

Eppure sai che ogni notte prima di dormire io
Che ho preso tutto da mia nonna faccio una preghiera a Dio
Potrà sembrarti rituale però a me dà serenità

E c’è un altro rituale che dà serenità ad Arisa, insultare Simona Ventura

arisa sanremo 2016 testo - 1

Ma attenzione che la realtà che non comprendiamo si chiama Universo

Con la certezza che ci sia
Una realtà che va al di là di questa comprensione mia
Potrai chiamarla anche magia
Per me adesso si chiama universo

arisa sanremo 2016 testo - 2

Stringo i pugni e rido ancora che la vita è questa sola
Se un giorno un’altra vita arriverà
Mi sono già promessa di non viverla in città e quindi
Di ogni giorno prendo il buono
Tanto a cosa serve a un uomo
Svegliarsi e dire che oggi non andrà
È troppo presuntuosa la previsione di una verità

Gli uomini non servono a nulla, la vita in città tra l’oleandro e il baobab non ha senso  e il cielo è tutto azzurro

Se tu mi chiedi cosa faccio in questa vita amico mio
La sola cosa che so dirti è non lo so nemmeno io
Viviamo tempi troppo austeri in queste stupide città

Sono davvero tempi austeri quelli di oggi, nelle nostre città OH WAIT

arisa sanremo 2016 testo - 3

 

Ma ho la certezza che ci sia
Una realtà che va al di là di questa comprensione mia
Potrai chiamarla anche utopia
Per me adesso è solo universo

Stringo i pugni e rido ancora
Che la vita è questa sola
Se un giorno un’altra vita arriverà
Mi sono già promessa di non viverla in città
Di ogni giorno prendo il buono
Tanto a cosa serve a un uomo
Svegliarsi e dire che oggi non andrà
È troppo presuntuosa la previsione di una verità
Di una verità
Di una verità
Di una verità

Ad esempio svegliarsi e dire che oggi non andrà al cesso a farsi un selfie

arisa sanremo 2016 testo - 4

Tags:

0 commenti per “Arisa torna a Sanremo 2016 con Guardando il cielo”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rubriche