Ma davvero Rocco Hunt a Sanremo vuole risvegliarci a ritmo di funk?

Mal che vada ne viene fuori una canzone per lo spot di una marca di caffè

rocco hunt wake up sanremo 2016 testo - 2

Sarà l’anno del rap? Rocco Hunt e gli altri rapper in gara a Sanremo ci sperano e qualcuno azzarda anche pronostici favorevoli a Clementino e soci. Ma soprattutto il vincitore 2014 della categoria nuove proposte che quest’anno è in gara on un altro pezzo dal sapore di denunzia sociale e tutte quelle cose che un rapper che viene dal Sud Italia deve fare per poter essere considerato tale. Il titolo della canzone è, guarda te i casi della vita, Wake Up e la potremo ascoltare domani sera dal momento che Rocco Hunt si esibirà nel corso della prima puntata del festivalone.

rocco hunt wake up sanremo 2016 testo - 1

Sì ok svegliatevi ma ihihi ecco il portafortuna. Caffettino???

SVEGLIATEVI E PARTITE – Rocco Pagliarulo si rivolge ai ragazzi della sua generazione invitandoli a svegliarsi dal loro torpore atarassico per iniziare finalmente la riscossa sociale e generazionale. Riscossa che deve partire per forza di cose proprio dal Sud dove “c’hanno il groove” e dove il lavoro manca sempre, i palazzi crollano e l’unica fonte di sostentamento è la pensione di nonno. È la più classica delle ballate degli sfuturati, di quelli ai quali il futuro è stato tolto ma che al tempo stesso non fanno nulla per cambiare la loro situazione. Un circolo vizioso che intorpidisce le coscienze e dal quale bisogna uscirne. Ma non facendo i leoni da tastiera e e nascondendosi dietro al monitor e nemmeno facendo la rivoluzione (sia mai!). Meglio invece alzare la mano e cantare tutti insieme quanto stiamo male in questa Italia sulle note di Wake Up di Rocco Hunt. DA FUQ? Ed in fondo senza un bel caffè non si può mica dire che sia Nu juorno buono e nemmeno ci si può svegliare per davvero. Wake up, glu glu.

In questi giorni ero un po’ triste, ed ho fumato un pò di più.
Mi sono fatto due risate con la politica in Tivvù.
Cant’ nsiem’ a nuje… wake up guagliù
Zumbe nsiem’ a nuje… wake up guagliù.
Questa generazione non vi crede,
Perché un futuro vero non si vede.
Lo stato non ci sente, specialmente a noi del Sud.
Un lavoro manca sempre, per fortuna abbiamo il groove.
E anche se sto palazzo mo’ cade a pezzi a’ signor’ vo’ semp’ ‘e sold,
E preghiamo ogni giorno sperando ca’ nun se esaurisce a pension’ do’ nonn’.
Ogni giorno che abbiam perso forse non ritornerà,
Ma in mezzo a tutto sto bordello sento un pezzo che mi fa’…
Cant’ nsiem’ a nuje… wake up guagliù
Zumbe nsiem’ a nuje… wake up guagliù.
Questa generazione ha ancora sete, nonostante voi che c’illudete.
Wake up guagliù, scetateve che l’aria è doce.
Wake up guagliù, stu stato a nuje cia mise ncroce.
Ed alzasse la mano chi non ha futuro
Chi lavora sempre ma non sta sicuro.
Wake up guagliù
Wake up guagliù
Voi parlate di futuro e intanto cade un’autostrada.
E nei programmi il pomeriggio imbambolate quest’Italia.
Cant’ nsiem’ a nuje… wake up guagliù
Zumbe nsiem’ a nuje… wake up guagliù.
Fin quando avremo voce canteremo,
Chi lo fa in stanzetta e chi lo fa a Sanremo.
Lo stipendio non arriva, tutti i mesi fa’ ritardo.
Noi con la partita Iva, moriremo qua aspettando.
E anche se sto paese mo cade a pezzi, o’ guvern’ vo’ semp’ e sold’
E preghiamo ogni giorno sperando che per lavorare non amma ji o’ Nord.
Wake up guagliù, scetateve che l’aria è doce.
Wake up guagliù, stu stato a nuje cia mise ncroce.
Ed alzasse la mano chi non ha futuro
Chi lavora sempre ma non sta sicuro.
Wake up guagliù, tutto il tempo che è passato non ritornerà più
Wake up guagliù, se per caso mi addormento allora scitem’ tu’.
Wake up guagliù
Wake up guagliù
Un giorno saremo felici, quel giorno io spero che non sia lontano,
Non dimentico mai le radici, perché in questa terra c’è scritto chi siamo.
E che futuro avremo noi, cresciuti senza direzione,
Tutti dietro le tastiere, e mo’ chi a fa’ a rivoluzione.
Wake up guagliù, scetateve che l’aria è doce.
Wake up guagliù, stu stato a nuje cia mise ncroce.
Ed alzasse la mano chi non ha futuro
Chi lavora sempre ma non sta sicuro.
Wake up guagliù, tutto il tempo che è passato non ritornerà più
Wake up guagliù, se per caso mi addormento allora scitem’ tu’
Wake up guagliù
Wake up guagliù
Sveglia

0 commenti per “Ma davvero Rocco Hunt a Sanremo vuole risvegliarci a ritmo di funk?”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rubriche