Alessio Bernabei a Sanremo 2016 per sfidare i Dear Jack

Sanremo ci propone quest’anno l’epica battaglia tra il creatore e la sua ex-creatura che lo ha abbandonato. Chi vincerà?

alessio bernabei sanremo 2016 noi siamo infinito testo - 1

Questa sera sul palco dell’Ariston saliranno loro, i suoi ex-compagni d’avventura del suo amato e odiato gruppo. Ma mercoledì 10 febbraio toccherà a lui far impazzire le ragazzine. Stiamo parlando di Alessio Bernabei ex-frontman dei Dear Jack. Entrambi sono a Sanremo, entrambi vogliono vincere, e tutti e due lo vogliono fare con una canzone che non si può certo definire un capolavoro. Noi siamo infinito gareggia però in una categoria particolare (proprio come la canzone dei Dear Jack) ovvero il contest: scrivi una canzone per il prossimo spot del Cornetto Algida (o gelato equivalente).

IL TESTO DI NOI SIAMO INFINITO DI ALESSIO BERNABEI – Cosa succederà domani sera? Le fan dei Dear Jack si convertiranno definitivamente al bernabesimo oppure succederà l’esatto opposto? Perché è certo che Bernabei piace e anche molto ma i Dear Jack non sono certo caduti in disgrazia. Voglio dire, sono a Sanremo insieme a gente del calibro di Deborah Iurato!1 Nel frattempo la solita sciatta analisi del testo della canzone che mi contraddistingue mi porta a far notare che la canzone di Bernabei è leggermente più matura di quella del suo ex-gruppo. Che voglia sfondare anche tra le over 16? Oppure è vero che quando si intraprende una carriera solista si acquisisce anche una maggiore maturità (e sintomatico mistero)? Del resto Bernabei ci tiene a far sapere di non sentirsi in competizione con i Dear Jack, ci mancherebbe, sono stati amici per anni ed in fondo il gruppo – ha detto a Vanity Fair – è una sua creazione. Creazione però che ad un certo punto si è stufata di lui e l’ha sbattuto fuori. La sua ambizione? Diventare come Justin Timberlake o Robbie Williams, gente che ha dimostrato che c’è vita dopo la boy band, e soprattutto tanto successo. L’anno scorso i Dear Jack con Bernabei si erano classificati settimi, per ora il risultato da battere è quello.

Il tuo corpo è la somma
Di tutti i desideri,
La tua testa il racconto di ciò che sei
E di quel che eri,
La complicità ama il silenzio
E in questo noi due siamo bravi,
Profeti e discepoli di verità e di segreti
E non è mica la fine
Semmai dovessimo sbagliare e perché
Le circostanze fanno la differenza,
Capovolgo la distanza che si azzera e siamo
Noi siamo infinito
Noi siamo infinito
Noi siamo infinito
La mia pelle è corteccia
Che si può anche scalfire,
La tua giacca s’impiglia ad un ramo
E mi potrò scaldare
Io ti devo tante cose,
La differenza tra luce e ombre,
Tra il coraggio e l’istinto
E la paura di non fallire
E non è mica la fine
Semmai dovessimo sbagliare e perché
Le circostanze fanno la differenza,
Capovolgo la distanza che si azzera e siamo
Noi siamo infinito
Noi siamo infinito
Noi siamo infinito
La tua libertà non è più effimera,
Lei non si misura,
Devi solo metterla in pratica
E non è mica la fine
Semmai dovessimo fallire
E perché capovolgo la distanza che si azzera e ora e sempre siamo…
Noi siamo infinito
Noi siamo infinito
Noi siamo infinito

0 commenti per “Alessio Bernabei a Sanremo 2016 per sfidare i Dear Jack”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rubriche