Via da qui, Deborah Iurato da Amici a Sanremo 2016

Ci ha messo un po’ di tempo e appena arrivata se ne vuole già andare, per fortuna che è in compagnia di Giovanni Caccamo

debora iurato sanremo 2016 testo via da qui - 3

Nel 2014 Deborah Iurato ha vinto la tredicesima edizione di Amici. Da allora la Iurato è sostanzialmente scomparsa dal panorama musical-televisivo e quindi è più che lecito chiedersi come mai ce la ritroviamo a Sanremo 2016 nella categoria Big. Una prima risposta è che ha comunque vinto un talent, un evento non raro di questi tempi ma che è considerato equivalente di “avere successo” (perché sul talento è lecito ancora nutrire dubbi). Una seconda è che ad affiancarla c’è Giovanni Caccamo ovvero il vincitore della categoria “nuove proposte” di Sanremo 2015. Un’ultima ipotesi invece è che il testo di Via da qui è scritto nientemeno che da Giuliano Sangiorgi dei Negramaro.

debora iurato sanremo 2016 testo via da qui - 1

La benedizione di Maria, è una mano santa

 

IL DEBUTTO DI DEBORAH IURATO A SANREMO – Manco a dirlo Via da qui è la classica canzone dei Negramaro (perché Sangiorgi solo quello riesce a scrivere). Se l’anno scorso Caccamo cantava “Ritornerò da te” quest’anno invece vuole andarsene via perché l’amore a volte è difficile e uno ha la testa piena di domande e riattacca tu, no dai riattacca tu, no dai chiedimi scusa, non sono pronta, ma perché aspetti, chiedimi scusa. Un momento, la canzone sembra la versione seria di Cara ti amo di Elio e le Storie Tese.

Che quello che ho da dirti in fondo
Non è una bugia
Ti cucirò un vestito nuovo addosso
Prima di scappare via
Prima di andare via
Via da qui, via da qui, via da qui
Via da qui
Che cosa poi ti aspetti
Di trovare di diverso da noi due
Se anche via,
Via da qui, via da qui, via da qui
Mille domande io ti vorrei fare
Soltanto a un passo ancora
A un passo dalla fine
Lo vedi che non sono pronta
Ti lascio qui la pelle mia
Tu pensi che non sia abbastanza
Per non scappare via
Per non andare via
Via da qui, via da qui, via da qui,
Via da qui
Che cosa poi ti aspetti
Di trovare di diverso da noi due
Se anche via,
Via da qui, via da qui, via da qui
Sei sempre lì che aspetti
Di indossare le mie scuse
Come fossero medaglie
Da mostrare al mondo intero
Per provare a tutti
Senza incertezze e senza dubbi
Che è finito tutto adesso
Ti chiedo scusa sì ma
Sei sempre lì che aspetti
Di indossare le mie scuse
Come fossero medaglie
Da mostrare al mondo intero
Per provare a tutti
Senza incertezze e senza dubbi
Che è finito tutto adesso
Se proprio devo farlo adesso
Ti chiedo scusa sì ma parto
Restare qui non ha più senso
Se mi sussurri scusa resto.
Via da qui, via da qui, via da qui
E ancora qui ti aspetto.

Un commento per “Via da qui, Deborah Iurato da Amici a Sanremo 2016”

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Rubriche