Sanremo: l’uomo che si vuole buttare dal tetto vicino all’Ariston

Alcuni carabinieri e poliziotti che stanno cercando di convincerlo a rinunciare alla sua protesta. Carlo Conti farà il miracolo come Pippo Baudo?

uomo che si vuole buttare ariston

Un uomo è salito sul tetto di un edificio vicino al teatro Ariston minacciando di buttarsi se non avesse avuto a disposizione una telecamera di una emittente tv per spiegare le ragioni del suo gesto. Sul tetto è stato raggiunto da alcuni carabinieri e poliziotti che stanno cercando di convincerlo a rinunciare alla sua protesta. Il protagonista del gesto pare sia lo stesso che aveva compiuto un gesto analogo anni fa. Il traffico in piazza Colombo è stato bloccato. Sul posto ci sono vigili del fuoco, polizia e carabinieri, mentre sul tetto sono saliti il dirigente del commissariato Lorenzo Manso e il comandante dei carabinieri Paolo De Alescandris. L’uomo, di circa 70 anni, è seduto sul cornicione e pronuncia frasi sconnesse gridando in un megafono e minacciando di lanciarsi se non lo fanno parlare con Carlo Conti. Sul posto ci sono vigili del fuoco, polizia e carabinieri, mentre sul tetto sono saliti il dirigente del commissariato Lorenzo Manso e il comandante dei carabinieri Paolo De Alescandris. Le forze di polizia sono riuscite ad afferrarlo e trascinarlo via nonostante la sua resistenza. Cinque anni fa era accaduto un episodio analogo. La polizia sta svolgendo accertamenti per stabilire se si tratta della stessa persona

Il video del salvataggio dell’uomo sul tetto

 

Cavallo pazzo a Sanremo

Il gesto ricorda quello di Cavallo Pazzo, ovvero Mario Appignani, morto nel 1996 ma protagonista di una clamorosa scenata con Pippo Baudo nel 1992.

Tags:

0 commenti per “Sanremo: l’uomo che si vuole buttare dal tetto vicino all’Ariston”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rubriche