1 gennaio 1970, la data che vi blocca l’iPhone

Impostare manualmente questa data sui dispositivi Apple li manda in blocco e l’unica soluzione è portarli in un Apple Store per farli riparare

apple iphone 1 gennaio 1970 errore - 2

Quando qualcuno vi suggerisce di modificare le impostazioni del vostro telefono promettendovi chissà quali meraviglie (“andrà più veloce”, “vi farà fare foto meravigliose”, “rivelerà le chat segrete della vostra fidanzata”) il vostro senso di ragno di esperti utenti del mondo della tecnologia dovrebbe pizzicare. Ad esempio ultimamente ha ripreso a circolare l’invito a impostare la data dell’iPhone al 1 gennaio 1970. E in molti ci sono cascati, per vedere un po’ l’effetto che fa.

L’UNICA SOLUZIONE È ANDARE IN UN CENTRO ASSISTENZA – Ma l’effetto non è affatto piacevole perché impostare il calendario del vostro iPhone su quella data rischia di bloccarlo e renderlo inutilizzabile mandandolo in brick. Ad un errore del genere non c’è rimedio, ripristinare lo smartphone non serve, l’unica soluzione è quello di portarlo in assistenza dove verrà riparato (e non sostituito con uno nuovo). Per ripristinare il telefono occorre infatti smontare la scocca e staccare la batteria in modo da consentire al dispositivo di resettare data e ora. In teoria è una cosa che si può fare da soli, ma visto che ci sono i Genius Bar apposta perché non farselo fare da loro evitando tutti gli rischi connessi? I dispositivi affetti dal bug sono tutti i prodotti Apple con processori a 64 bit con iOS 8 oppure iOS 9 quindi per gli iPhone si tratta dei modelli a partire dall’iPhone 5S, gli iPad Air, gli iPad mini 2 e gli iPod a partire dalla sesta generazione (ovvero quelli usciti sul mercato nel 2015). La Apple ha riconosciuto ufficialmente l’esistenza del bug e in un comunicato ha promesso che con il prossimo aggiornamento del firmware il problema sarà risolto.

apple iphone 1 gennaio 1970 errore - 1

Nel frattempo però l’invito è ovviamente a non modificare la data e l’ora del proprio melafonino. Visto che la data e l’ora dei dispositivi è sincronizzata tramite i server di Apple per poter cambiare la data e impostarla sul terribile 1 gennaio 1970 bisogna fare parecchio lavoro difficilmente questo tipo di problema si presenta per una svista o una distrazione dell’utente (come ad esempio succede per l’errore 53), più probabile invece che qualcuno voglia farvi uno scherzo. C’è però una possibilità che qualcuno decida di sfruttare questo errore per poter mandare in blocco gli smartphone. A quanto pare c’è anche chi ha tentato di brickare con la data malefica anche i dispositivi esposti negli Apple Store.

0 commenti per “1 gennaio 1970, la data che vi blocca l’iPhone”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rubriche