Costantino della Gherardesca e i grillini morti un tanto al chilo

Vietato fare battute sugli elettori di un partito fondato da un comico, altrimenti chi ci va più ai suoi spettacoli?

costantino della gherardesca

Guai a voi se scherzate sui grillini morti. Potrebbe succedere che i parlamentari del MoVimento 5 Stelle, partito fondato da un comico che mandava affanculo chiunque e usava dire “SONO MOOOOOORTI” parlando dei politici, se la prendano a male. Sembra impossibile ma è così, il partito che ha fatto dello sfottò da seconda media (psiconano, ebetino, renzie) e dell’insulto il suo principale argomento politico non è in grado di subire l’ironia di un conduttore televisivo. Ma non erano tutti Charlie?

costantino della gherardesca m5s cirinnà - 2

DOPO L’OMOFOBIA, LA GRILLOFOBIA? – Le cose stanno così, ieri sera, dopo che si era ormai delineata la volontà del M5S di far saltare la legge sulle Unioni Civili solo per fare un dispetto a Renzi e al PD (ahahah schifosi PDIOTI!1) Costantino della Gherardesca, che non è un politico e che ha sempre fatto dell’ironia una delle armi vincenti della sua carriera televisiva ha scritto su Facebook “Sono disposto a ingrassare un chilo per ogni parlamentare grillino morto”. Tutti sappiamo che fino a qualche anno fa Costantino era davvero grasso. Non Adinolfi-grasso, ma comunque abbastanza in carne. Tra le altre cose Costantino è omosessuale, e di discriminazioni e omofobia ne sa qualcosa. Bene, non c’è bisogno di acquistare il DVD che spiega come diventare un comico (a proposito, lo trovate sul sacro Blog) per capire che si tratta di una battuta.

costantino della gherardesca m5s cirinnà - 5

I GRILLINI SI LAMENTANO CON LA MAESTRA – Eppure i portavoce grillini hanno avuto un sussulto, Dalila Nesci ha annunciato un’interrogazione in commissione di Vigilanza Rai arrivando a a parlare di – tenetevi forte – discriminazione violenta nei confronti del M5S.

Restiamo basiti davanti alla violenza verbale del noto conduttore Rai Costantino Della Gherardesca che sui propri profili social augura la morte ai parlamentari del Movimento 5 Stelle. Auspichiamo un intervento dell’azienda pubblica radiotelevisiva i cui volti sono rappresentativi della stessa. Augurare la morte a qualunque soggetto, che sia istituzionale o meno, è inaccettabile ancor di più per un personaggio pubblico. La Rai deve trasmettere valori che non possono essere quelli della discriminazione violenta.

Anche Manlio Di Stefano si unisce al copiaincolla e dichiara

Vi annuncio che presenteremo una interrogazione in Commissione di Vigilanza Rai per chiedere lumi su come, una persona che predica la violenza e augura la morte al prossimo, possa parlare attraverso i mezzi della nostra Tv di Stato

Divertente che dopo aver fatto campagna elettorale per cacciare i partiti dalla Rai ora i grillini scoprano il piacevole retrogusto del politico che vuole condizionare le scelte della Rai. Ma oltre alle reazioni ufficiali del portavoce ci sono state anche quelle dei tanti grillini che non aspettavano altro che sbavare sulla tastiera qualche centinaio di insulti e minacce nei confronti di Costantino. Tanto per dimostrare che i grillini non si possono insultare. DA FUQ?? A quel punto il conduttore di Pechino Express si è visto costretto a cancellare lo status e a pubblicarne un altro. Dove ovviamente sono arrivati altri insulti.

costantino della gherardesca m5s cirinnà - 1

Strano che ai grillini invece quest’altra battuta sia sembrata semplicemente una battuta e non un atto di discriminazione violenta, mi sa che siamo tutti Charlie con il culo degli altri vero cari portavoce?

costantino della gherardesca m5s cirinnà - 6

Sembra incredibile, ma è così, le stesse persone che non ha fatto una piega quando venivano giustificate le bombe ad Equitalia

costantino della gherardesca m5s cirinnà - 3

Gli stessi che avevano entusiasticamente preso parte alla sagra scatenata dalla domanda – ops, provocazione – di Grillo sul “cosa fareste se vi trovaste in macchina con la Boldrini“.

costantino della gherardesca m5s cirinnà - 4

E che quando Grillo augurava la morte dei politici si spellavano le mani ora sono scandalizzati da un’uscita del genere? Ripigliatevi.

Un commento per “Costantino della Gherardesca e i grillini morti un tanto al chilo”

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Rubriche