Sorpresa: il viagra femminile non funziona

Risultati modesti e troppi effetti collaterali, a quanto pare la pillola rosa per la libido femminile non funziona come dovrebbe

addyi viagra femminile non funziona - 1

Il suo nome è flibanserin ma è anche nota come Addyi: per gli amici (ma soprattutto per le amiche) è il Viagra per le donne. Una pillola che prometteva, quando fu introdotta sul mercato, di aumentare la libido femminile per garantire rapporti sessuali più soddisfacenti e mega orgasmi a tutte quelle donne con un basso desiderio sessuale. Ma evidentemente come per i film porno per le donne l’approccio non era quello giusto e Addyi non ha avuto il successo sperato. Non perché le donne siano state restie ad usarlo, certo non c’è stato l’assalto alle farmacie, ma proprio perché tutto sommato gli effetti del viagra in rosa alla fine sono molto modesti.

addyi viagra femminile non funziona - 2

Cindy Whitehead CEO di Sprout Pharmaceuticals

LE DONNE INSODDISFATTE DALLA PILLOLA CHE DOVREBBE AUMENTARE LA LORO SODDISFAZIONE – Una ricerca condotta da JAMA ha rivelato che la maggior parte delle donne ha giudicato insoddisfacente l’apporto del medicinale alla propria vita sessuale. Con uno strano metro di giudizio gli effetti di Addyi sono stati quantificati dalla maggior parte delle 5.900 donne intervistate come half of one satisfying sexual encounter a month. Il che non si capisce bene cosa voglia dire (e non è nemmeno specificato) ma pare significhi che il viagra femminile non funziona poi così bene visto che il ricorso al medicinale (che è approvato dalla FDA nel 2015) è in grado di garantire solo “mezzo rapporto sessuale soddisfacente in più al mese”. A quanto pare, rispetto al gruppo di controllo che aveva assunto un placebo gli effetti di Addyi sono stati “buoni” solo per un 10% delle donne intervistate. E stando agli effetti collaterali forse il gioco non vale nemmeno la candela visto che sono stati riscontrati diversi casi di sonnolenza, affaticamento e un generale senso di stordimento. Tutti effetti collaterali che vengono amplificati – ma questo è abbastanza ovvio – se Addyi viene assunto in concomitanza di bevande alcoliche. E nemmeno le vendite stanno andando così bene. Stando a quanto riferisce il New York Times dalla vendita del viagra in rosa la casa produttrice potrebbe guadagnare circa 11 milioni di dollari all’anno. Molto poco se tenete conto che le previsioni finanziare dell’azienda avevano valutato che Addyi avrebbe fruttato qualcosa come 100-150 milioni di dollari all’anno. A dicembre 2015 la CEO della Sprout Pharmaceuticals aveva detto che non era appropriato chiamare Addyi “il viagra femminile” e che il successo della pillola rosa non si sarebbe dovuto misurare su quello del Viagra ma sul fatto che finalmente le donne avrebbero avuto una possibilità di scelta per curare alcuni disturbi della sessualità. La ricerca di JAMA sembra mettere seri dubbi anche su questa possibilità.

0 commenti per “Sorpresa: il viagra femminile non funziona”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rubriche