Chi è più bravo, Messi o Ronaldo?

Una domanda che è costata la vita ad un ragazzo nigeriano residente in India, ucciso da un amico la sera del suo compleanno

messi ronaldo omicidio india - 1

Quante volte con gli amici succede di non essere d’accordo proprio su tutto. Ci sono argomenti sui quali un’amicizia rischia di andare in frantumi. E non stiamo parlando di politica o di massimi sistemi ma di opinioni sportive. Ad esempio, quanti scudetti ha rubato la Juventus? Oppure, chi è il giocatore più forte del Mondo, Maradona o Pelè? Sono argomenti delicati che vanno affrontati e gestiti con molto tatto. Potreste scoprire che il vostro amico è juventino e non ha molto piacere a farsi dare del ladro, anche se siete stati il suo testimone di nozze.

messi ronaldo omicidio india - 2

La vittima Obinna Michael Durumchukwa

 

SGOZZATO CON UN FRAMMENTO DI VETRO – Oppure potrebbe succedervi come è successo a Obinna Michael Durumchukwa, che il giorno del suo trentaquattresimo compleanno è stato ucciso dal suo amico Nwabu Chukwuma durante una discussione sul più bravo calciatore in attività, Messi oppure Cristiano RonaldoIl fattaccio sarebbe avvenuto nella città indiana di Nalasopara in un quartiere dove risiedono molti cittadini di origine nigeriana come i due protagnisti della vicenda. A iniziare la rissa è stata proprio la vittima che ad un certo punto ha scagliato un bicchiere verso l’amico, mancandolo. A quel punto l’altro non si è perso d’animo, e come nella migliore tradizione del glassing ha raccolto un frammento di vetro avventandosi alla gola dell’amico, uccidendolo. Non è chiaro se i due uomini fossero ubriachi o se semplicemente fossero su di giri a causa dell’argomento della discussione. Il consiglio degli esperti di SuperStarZ è quello di evitare di lanciare oggetti contro gli amici per futili motivi. Non sappiamo nemmeno se la vittima sostenesse la difesa di Messi o quella di Ronaldo e di conseguenza non sapremo se è più forte il fan di Ronaldo o quello di Messi.

0 commenti per “Chi è più bravo, Messi o Ronaldo?”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rubriche