La donna morta intrappolata nell’ascensore chiuso per manutenzione

È stata trovata dopo un mese: nessuno prima di chiudere l’ascensore aveva controllato che fosse vuoto

donna morta ascensore

Una donna cinese è morta dopo essere rimasta intrappolata in un ascensore e il suo corpo è stato trovato dopo un mese. Secondo il Beijing Youth Daily, che cita fonti delle autorità locali, gli operai non hanno controllato che non ci fosse nessuno quando il 30 gennaio si erano recati a Xi’an per effettuare i lavori di manutenzione e hanno interrotto la corrente elettrica. L’ascensore era bloccato tra il decimo e l’undicesimo piano, gli operai hanno urlato per chiedere se ci fosse qualcuno e successivamente hanno tolto la corrente e sono tornati sul posto soltanto l’1 marzo. La donna, 43 anni, viveva da sola nell’edificio. La polizia non ha trovato prove di traumi e ha escluso l’omicidio.

Tags:

0 commenti per “La donna morta intrappolata nell’ascensore chiuso per manutenzione”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rubriche