Tutto quello che volevi sapere su Sabrina

Harry Potter è fantastico, ma ancora prima di preoccuparci delle lettere di Hogwarts, qualcun altro ci aveva stregati con il suo incantesimo. Sabrina Spellman è arrivata nelle nostre vita nel 1996, e adesso, finalmente, possiamo

UNITED STATES - OCTOBER 18:  SABRINA, THE TEENAGE WITCH - "Terrible Things" - Season One - 10/18/96, Sabrina (Melissa Joan Hart, center) ignored the warnings of her Aunts Zelda (Beth Broderick, left) and Hilda (Caroline Rhea) about meddling with the fate of others. ,  (Photo by ABC Photo Archives/ABC via Getty Images)

Harry Potter è fantastico, ma ancora prima di preoccuparci delle lettere di Hogwarts, qualcun altro ci aveva stregati con il suo incantesimo. Sabrina Spellman è arrivata nelle nostre vita nel 1996, e adesso, finalmente, possiamo rivedere tutti gli episodi grazie all’uscita dei DVD “Sabrina la strega: La Serie Completa.”  E questo è meraviglioso, però dopo 20 anni Sabrina ci lascia ancora con molti quesiti irrisolti. Come per esempio: Cos’è successo alla migliore amica di Sabrina dopo la prima stagione? “Sabrina” era in realtà un’allegoria sull’omosessualità, come ipotizzano alcuni fan? E, come si è sempre chiesto Harvey, cos’è la mitosi? “La mitosi è.. oh mio Dio. La mitosi sono le cellule che si dividono,” ha detto Melissa Joan Hart recentemente in onore dell’uscita dei nuovi DVD. E in nome della nostalgia, Hart ha concesso al The Huffington Post di dare alcune delle risposte ai quesiti che ormai ci tormentano da anni.

1. “Sabrina” era un’allegoria sull’omosessualità?

Alcuni fan ipotizzano che “Sabrina” potrebbe essere stata una metafora sull’omosessualità negli anni ’90. Le teorie dei fan nascono dal fatto che Sabrina ha ovviamente un segreto, e teme di farlo sapere alla gente a causa delle loro reazioni; per essere davvero sé stessa deve andare in un altro mondo che è “dentro a un armadio” e lo show in sé fa un sacco di riferimenti ai gay e all’omosessualità.

Ma potrebbe essere vero?

“Credo che sia una teoria un po’ forzata, ma riesco a capire come possa essere una possibilità,” dichiara la Hart. “In questo caso, può anche essere un’allegoria per essere un repubblicano a Hollywood. È molto divertente.”

 

2. Salem parlava davvero?

La Hart sostiene che i fan chiedono talmente tante volte questa domanda tanto che la sorella scherzando disse che si sarebbe portata dietro un calzino nero e avrebbe fatto uno show di pupazzetti per loro.

Ovviamente, il gatto non parlava davvero. L’ex teenager spiega che Salem in realtà erano più gatti. I gatti veri erano usati per le scene in cui Salem doveva spostarsi, mentre dei gatti finti animati erano usati per le parti parlate e altro.

 

“Usavamo un gatto per ogni cosa. C’era un gatto che saltava, uno che andava bene per essere tenuto in braccio, e altri gatti.”

I gatti veri però non erano sempre così cooperativi.

“Nutrivano i gatti, infatti erano sempre affamati quando cominciavano, poi quando si riempivano non erano più così bravi, non fanno quello che vuoi tu. Non sono come i cani. A loro non importa.”

 

3. Qual era la zia preferita di Sabrina? Hilda o Zelda?

A quanto pare questa domanda non ha una risposta.

“Non posso decidere. Sarebbe orribile. Entrambe se la prenderebbero con me se ne scegliessi una. Voglio bene ad entrambe. Noi tre abbiamo delle personalità molto forti, infatti c’erano periodi in cui andavamo d’accordo e periodi in cui litigavamo spesso, ma ora siamo molto legate.”

4. Cos’è successo alla migliore amica di Sabrina, Jenny?

È apparsa nella prima stagione di “Sabrina” e poi è misteriosamente scomparsa. Quindi, cos’è accaduto a Jenny?

“Oh, Jenny. Sì, stagione dopo stagione il cast andava e veniva secondo le reazioni dei fan, e qualche volta si facevano delle discussioni sui contratti e negoziazioni. Inoltre dietro le quinte era tutta una cosa di politica, come per esempio quando uno scrittore sviluppava un certo personaggio veniva pagato secondo quando questo personaggio era amato. “

5. Harvey è in pericolo e rischia di diventare una palla di cera?

In “Sabrina” la mamma della streghetta è mortale e diventa una palla di cera dopo aver visto la figlia. Poiché Harvey e Sabrina si sono messi insieme alla fine e lui è mortale, è in pericolo e rischia di diventare una palla di cera se lui e Sabrina avessero figli?

Il succo della risposta? Sì.

“Immagino di sì, cioè, lui era una vera minaccia nel mondo magico, quindi direi che probabilmente ci sia qualche spin-off da qualche parte.”

6. L’altro mondo potrebbe essere anche Narnia?

“No, penso che l’altro mondo sia molto più grande di così. Ovunque andassimo nell’altro mondo, era più come un’altra dimensione. Cioè, potevamo andare a sciare su Marte. Penso che Narnia sia una cosa più terrena, e l’altro regno sia più spaziale e futuristico.”

7. “Sabrina” avrà mai un reboot?

Alla Hart piacerebbe riprendere il suo personaggio in futuro? “Potrei,” dichiara l’attrice.

“C’è un sacco da prendere in considerazione. Ci penso quasi tutti i giorni. Potremmo farlo? Dovremmo farlo? Come potremmo farlo? Penso che una cosa come un reboot sia molto difficile da realizzare. Penso sia difficile farlo bene. Penso che qualche volta sia meglio lasciare le cose nel passato a meno che non ne faccia una cosa davvero fantastica.”

DOMANDA BONUS: chi vincerebbe in un duello, Sabrina o Harry Potter?

È la domanda finale. Uno è il prescelto, l’altra ha saputo la notizia da un tostapane, ma solo uno può vincere. Chi?

La Hart pensa che sia Harry Potter.

“Bisogna considerare l’esperienza e lo studio, e lui è il migliore”

In ogni caso, Sabrina aspirerebbe Potter: le aspirapolvere battono le Nimbus 2000 per volare.

“Le aspirapolvere sono molto più facili da usare. Ci monti sopra e vai. È come uno skateboard, molto semplice. Invece è molto difficile sedersi su una scopa, non sono molto comode.”

0 commenti per “Tutto quello che volevi sapere su Sabrina”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rubriche