Il naufragio dell’Isola dei Famosi

L’unica cosa che tiene in piedi l’Isola di quest’anno è la guerra tra Simona Ventura e Alessia Marcuzzi. Ma allora metterle tutte e due sull’Isola da sole non sarebbe più divertente?

mercedesz henger apnea isola dei famosi - 1

L’Isola dei Famosi non è mai stato un programma di intrattenimento intelligente, l’Isola, ancora più del Grande Fratello è sempre stato il reality che forse più di ogni altro ha incarnato la quintessenza del trash. A partire dal fatto che spesso e volentieri i famosi non fossero tali fino alle ridicole “prove di sopravvivenza” cui vengono sottoposti tra una sortita per la raccolta delle preziosissime noci di cocco e un tentativo di accensione del fuoco (magari con l’aiuto di un provvidenziale accendino come accaduto quest’anno).

SuperstarzGallery clicca per ingrandire le immagini

LA RIVOLTA DI SIMONA – L’Isola quest’anno ha una difficoltà in più: tra i naufraghi c’è Simona Ventura, che è un po’ come invitare il regista del Truman Show a partecipare allo spettacolo come “attore inconsapevole” nella speranza che nel tuffo dall’elicottero sia colto da amnesia e dimentichi il funzionamento del programma. Risultato: la Ventura ha cercato fin da subito di controllare i concorrenti, diventando fin da subito l’eminenza grigia (non che avesse concorrenti eh) dei naufraghi, cosa che le ha fatto conquistare diverse antipatie. Ma Simona non è certo Miss Simpatia e contestualmente alla lotta per la vittoria finale ne ha ingaggiata una per il controllo totale dell’Isola con la conduttrice Alessia Marcuzzi. Le tensioni tra Simona e i naufraghi, Simona e Alessia e Simona e il pubblico dell’Isola sono esplose ieri sera durante la puntata nella quale la Ventura è stata impietosamente eliminata dal televoto e cacciata in esilio sulla Playa Soledad come se fosse un Napoleone qualsiasi in esilio sull’Isola D’Elba. Fatto per altro ampiamente previsto da Alberto Dandolo a televoto ancora aperto ben due ore prima del verdetto finale. Dandolo aveva pure previsto l’abbandono “per malattia” di Aristide Malnati, che sarebbe stato fatto allontanare per non sottoporre la decisione della permanenza di Simona nel programma ad un ulteriore televoto che l’avrebbe – si dice – vista nuovamente soccombere. Qualche ora fa Dandolo ha precisato che il televoto non è truccato, infatti Malnati è stato “allontanato” proprio perché gli autori sanno che la Ventura non ha un pubblico che la sostiene e hanno voluto così salvarla.


La lotta nel fango all’Isola dei Famosi di superstarz_com

HENGER GAMES – Ieri gli autori hanno proposto una sfida, la lotta greco honduregna, che altro non è che la lotta nel fango, un catfight in piena regola dove due bonazze si strusciano le tette l’una contro l’altra rimanendo in topless mentre i machi dell’isola si sfidano tirandosi i capelli e piagnucolando. Ma è il terzo round quello dove davvero si vede che le cose sono sfuggite di mano. Di fronte Mercedesz Henger e Simona Ventura. Le due si detestano e la cosa è nota a tutti, tranne forse agli autori. Ed infatti Mercedesz, complice l’agonismo e la giovane età rifila una ginocchiata nello sterno all’anziana concorrente. L’immagine della figlia di Schicchi che trascina la povera Simona nel fango come un maiale al macello prendendola per le mutande rimarrà nella storia della televisione come uno dei momenti più bui. Prova interrotta e annullata con Simona costretta ad abbandonare il ring. Se la caverà in tre o quattro giorni, pare.


Eva Henger si sente male per Mercedesz sott… di superstarz_com

Ma le fatiche della giovane Henger non sono finite qui, la ragazza è stata protagonista anche della sfida in apnea. La sua resistenza sott’acqua ha provocato lo svenimento di Eva Henger in studio, le lacrime di Alessia Marcuzzi che temeva che Mercedesz stesse per morire e l’intervento diretto degli autori che hanno chiesto ai concorrenti di estrarla dall’acqua per salvarle la vita. L’episodio ha provocato anche l’intervento di Nicola Brischigiaro, primatista di apnea e ideatore della Campagna nazionale di sensibilizzazione ‘Acquaticità e Sicurezza 0-12 anni’che ha spiegato alle agenzie che “La concorrente è stata brava, è ‘uscita bene’ come si dice nel gergo degli apneisti, ma quando è stata richiamata si vede nel video che era vicina allo svenimento. Diciamo che se avesse prolungato l’apnea forse avrebbe rischiato. Questo accade quando si prolungano oltre il limite le contrazione del diaframma“. Sia come sia la lotta nel fango e l’apnea dimostrano una cosa, ovvero che in un programma che è finto e costruito come tutti i programmi televisivi quando qualcosa sfugge di mano in questo modo (le urla isteriche della Marcuzzi fanno accapponare la pelle) significa che dietro non c’è nulla, non un’idea non uno straccio di copione. Improvvisiamo, poi vediamo se il momento “giochi senza frontiere” funziona, al massimo proviamo con qualche colpo di scena.


Alessia Marcuzzi contro Simona Ventura di superstarz_com

HIC MANEBIMUS OPTIME – Ma è al ritorno nella Palapa che lo scontro tra Alessia e Simona viene nuovamente alla luce, con la Marcuzzi che ad un certo punto sbotta dicendo “Simona, se vuoi conduci tu da lì e io mi siedo accanto a Mara e Alfonso!“. Ma Super Simo non si perde mica d’animo una volta appreso che dovrà lasciare l’Isola si ritrova a quella che – sotto il suo regno – veniva chiamata “l’ultima spiaggia”. Mentre la Marcuzzi le spiega (teoricamente i concorrenti non sono a conoscenza dell’esistenza di Playa Soledad) la Ventura la interrompe più volte dicendo che quelle cose le sa, che le ha inventate lei e che in sostanza non ha bisogno che la servitù le spieghi come funzionano le cose nel suo territorio.


Simona Ventura contro Alessia Marcuzzi all… di superstarz_com

Sono tante le cose che non funzionano in quest’Isola e la puntata di ieri sera ha messo in luce come gli autori siano talmente alla frutta che le loro strategie di manipolazione (che ci sono sempre state ma sempre nascoste) sono venute alla luce ancora prima che si dipanassero. Il televoto prolungato ben oltre il consueto per tentare di salvare la Ventura (poi conclusosi con un 67% a favore della sua eliminazione) dimostra come sull’Isola non ci sia più un’idea di programma. È stato puntato tutto e fin da subito sulla figura della ex-conduttrice che si mette in gioco nel suo programma. Simona non solo è l’unica vera famosa presente sull’Isola ma è anche l’unica idea autoriale. Persa lei l’Isola è destinata ad affondare, ecco che quindi la scelta pietosa di risparmiarle il televoto contro Malnati mostra tutti gli errori di valutazione di quest’Isola. Simona non ha un suo pubblico pronto a sostenerla ed è in balia delle decisioni altrui. Certo, potrebbe anche arrivare in finale ed essere decretata “vincitrice morale” di quest’edizione, ma solo per mancanza di concorrenti validi. La vera domanda quindi è: cosa ha spinto Simona Ventura ad accettare la proposta di andare sull’Isola dei Famosi? Ah, saperlo… direbbe qualcuno che di solito ci azzecca.

0 commenti per “Il naufragio dell’Isola dei Famosi”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rubriche