Cosa ci guadagna Simona Ventura dall’Isola dei Famosi?

Una volta acclarato che qualcuno sta aiutando Simona a “sopravvivere” su Playa Soledad ci resta giusto il tempo di chiederci come mai Santa Simona Martire de La Playa abbia deciso di imbarcarsi in un’avventura del genere

simona ventura playa soledad

Mentre Simona Ventura prosegue il suo cammino di espiazione e penitenza su Playa Soledad in molti hanno iniziato a chiedersi per quale motivo una conduttrice intelligente e furba come Mona abbia deciso di imbarcarsi in un’impresa che sembra oggi ben oltre le sue possibilità.  Non perché la Ventura non sia in grado di sopravvivere in solitudine sull’Isola – tutti sarebbero in grado di farlo come lo fa lei grazie agli aiutini della produzione – quanto perché non si capisce come mai la Ventura, la Madonna di Playa Soledad, abbia deciso di sottoporsi a tante e tali umiliazioni.

Simona Ventura nel Getsemani di superstarz_com
TRACOLLO MA NON MOLLO – Negli ultimi tempi sull’Isola abbiamo visto Simona predicare ai cocchi, parlare con il tronco di un albero, piangere in spiaggia e soprattutto perdere al televoto contro Jonas Berami, uno che sarà anche belloccio ma che di mestiere fa il personaggio de Il Segreto, una delle più soporifere soap opera spagnole. Alberto Dandolo però ci tiene a rassicurare quei pochi fan della Ventura che fossero in pensiero dopo averla vista frignare e piagnucolare per aver perso il sostegno del “suo” pubblico. Era una notte buia e tempestosa, pioveva e il fuoco non voleva proprio saperne di stare acceso. Dov’è la servitù? Chi le ha costruito la capanna? Chi le ha acceso il fuoco? Chi le spacca i cocchi?

Sono 48 ore che Mona Ventura, esiliata su Playa Soledad, “frigna e piagne”. Ma vogliamo rassicurare tutti i suoi fan che abbiamo avuto una soffiata da un pezzo grosso di Magnolia (Società che produce l’Isola) che ci ha rassicurato che la “Mona” sta bene, mangia ciò che vuole e che “vede posti e incontra gente”. Pare che, ad eccezione dei confessionali e le riprese di rito, Super Simo sia servita e riverita e che non sta un solo minuto da sola. Sarà vero? Ah, saperlo…

Ora Santa Mona si vende dicendo che la scelta di andare a Playa Soledad è stata dettata anche dalla volontà di mostrarsi finalmente fragile, insomma Simona Ventura avrebbe scelto di mostrarsi per come è, libera dalla corazza con la quale ha imperversato in lungo e in largo sul piccolo schermo. Assistere ad una confessione del genere è stato peggio che scoprire che Hitler era vegetariano perché non voleva uccidere gli animali e amava molto il suo pastore tedesco di nome Blondie. Davvero, c’è un limite a quello che una persona può sopportare per apparire in televisione.


Simona Ventura piange di superstarz_com

MEZZO MILIONE PUÒ BASTARE? – Sempre il solito Dandolo su Dagospia ci informa che in giro corre voce si dice che per convincere la Ventura a partecipare all’Isola e a mettersi nelle mani del team di autori televisivi più scalcinato della televisione italiana ci sia voluto mezzo milione di euro. ma non è tutto, agli altri “famosi” dell’Isola sarebbero andati solo le briciole del budget destinato al casting.

A Mediaset gira una notizia malandrina….qualcuno sta mettendo in giro la voce che la Ventura abbia percepito mezzo milione di euro per partecipare all’Isola….e che gli altri “morti di fama” si siano dovuti accontentare delle briciole. Solo un pettegolezzo messo in giro da qualche detrattore? Ah, saperlo…

Forse questo spiega come mai Simona non fosse tanto ben voluta dagli altri naufraghi dalle parti di Playa Uva. Pare che nel complotto per la santificazione televisiva di Simona ci sia anche la scelta di presentare un’altra ex-naufraga (e guarda caso conduttrice di un programma di desnudi spiaggiati) come “migliore amica” della Ventura. Secondo Dagospia Vladimir Luxuria farebbe parte di quella schiera di “influencer” assoldati dalla produzione (quando non dalla Ventura stessa) per pompare l’immagine di Simona, altrimenti perfida Regina Grimilde dell’Isola. Altrove si dice invece che oltre al cospicuo assegno intascato da Simona le sia stato promesso un ruolo nel team Premium, Mona avrebbe chiesto una posizione manageriale che però le sarebbe stata negata, ed ora Premium è passata di mano da Mediaset alla francese Vivendi quindi c’è il rischio che la Ventura sia tagliata fuori dai giochi. La povera Simona pare avesse chiesto di poter condurre in Grande Fratello Vip (tanto per continuare a rompere le scatole ad Alessia Marcuzzi, la conduttrice delle ultime edizioni del GF per plebei) e si è parlato insistentemente di questa possibilità sui giornali ma ad oggi non si sa ancora se il programma partirà. Ma se se dovesse partire e Simona ottenesse il ruolo di maestra di cerimonie di sicuro non sarà piacevole per i concorrenti trovarsela dall’altra parte, desiderosa di fare infliggere ai suoi autori le stesse sofferenze che sta patendo ora su Playa Soledad. A quanto pare poi ci sarebbe una telefonata ricevuta da Mara Venier da parte del compagno della Ventura che la accusava di non difendere abbastanza Simona (oggetto delle critiche di Signorini mercoledì scorso).

0 commenti per “Cosa ci guadagna Simona Ventura dall’Isola dei Famosi?”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rubriche