Gli insulti razzisti a Madre Natura di Ciao Darwin

“Scimmia”, “crede di essere nella savana”, “ha un cespuglio al posto dei capelli”. Bella figura abbiamo fatto con Madre Natura che commenta il nostro razzismo su Facebook

madre natura 8 aprile insulti razzisti

Madre Natura nella puntata dell’8 aprile di Ciao Darwin è stata Romina Mosso Morais Gomes, una bellissima ragazza di Capoverde, che vive e lavora come modella a Milano. Ma non tutti hanno apprezzato la sua entrata. Chi ha criticato la sua folta capigliatura, chi il fisico troppo atletico, chi la magrezza eccessiva. Guardiamo il video:

Romina Mosso Morais Gomes: Madre Natura a Ciao Darwin VIDEO

Romina Mosso Morais Gomes: Madre Natura a Ciao… di superstarz_com

GLI INSULTI RAZZISTI A MADRE NATURA – Purtroppo però alcune persone hanno superato il limite della critica per arrivare a degli insulti che poco c’entrano con il gusto personale della bellezza. E Romina Mosso Morais Gomes ha commentato con un post “Questa è l’Italia” il razzismo di frasi come “Madre Natura nera e senza tacchi: dove pensa di essere, nella savana?”

Buon giorno󾌬 ecco l'italia

Pubblicato da Romina Mosso Morais Gomes su Venerdì 8 aprile 2016

“Ma Dai che schifo è tutta storta ma scegliete le italiane, non le straniere, che cazzo!” è un’altro dei commenti che ha ferito la ragazza di Capoverde. Curioso che fino ad ora, quando le Madri Natura erano straniere ma bianche, nessuno abbia reclamato di avere una ragazza italiana. Per fortuna non siamo tutti così e c’è chi guarda le cose con obiettività:

E’ scalza, madre natura è scalza e senza tacchi! Ollèèèèè!!!!! Mi piace molto Emoticon smile
Ma è una sportiva??? ha delle spalle larghissime in proporzione al bacino… e sti capelli, beata lei che li porta con naturalezza Emoticon smile
Ovviamente è un gran bella donna anche lei ma non quella che preferisco.

mi vergogno di leggere alcuni commenti tipo “scimmia” “cespuglio in testa” “è bruttissima” ma io mi chiedo ma voi tutti ce la fate? Andate a dormire perché un fisico ed un viso del genere potreste solo sognarvelo. Maschi che la criticano quando si tromberebbero pure una marmitta. Donne brutte come la morte che muoiono d’invidia. Livello di stupidità? Infinito. Siete proprio l’emblema del paese di merda che è l’Italia, pieno di gente idiota e razzista.
E aggiungo un’ultima cosa, ha dei capelli fantastici.

Tags:

Autore: Maria Teresa Mura

Sono nata a Roma il 14 dicembre 1970, ho fatto il Classico tanti anni fa, poi la facoltà di Chimica a La Sapienza. Ho lavorato in diversi campi, sono stata per anni coordinatrice capo di Giornalettismo. Ora il mio progetto si chiama Superstarz

0 commenti per “Gli insulti razzisti a Madre Natura di Ciao Darwin”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rubriche